Fatto esplodere nella notte a Castelleone lo sportello bancomat della Bcc di Pergola e Corinaldo

Fatto esplodere nella notte a Castelleone lo sportello bancomat della Bcc di Pergola e Corinaldo

Ad agire è stata quasi sicuramente la stessa gang che, due settimane fa, aveva messo a segno un colpo analogo a Corinaldo. Sul posto, per le indagini, i carabinieri di Ostra Vetere e Senigallia

CASTELLEONE DI SUASA – La gang specializzata negli assalti ai Bancomat continua ad imperversare nel nostro territorio. L’ultimo attacco la notte scorsa – alle 2.35 – in pieno centro, a Castelleone di Suasa.

I malavitosi, questa volta, hanno preso di mira il bancomat della Filiale della Banca di Credito Cooperativo di Percola e Corinaldo, nella centralissima piazza Vittorio Emanuele II.

Con la tecnica ormai abituale della “marmotta” i malavitosi hanno fatto esplodere lo sportello bancomat, prelevando il denaro contenuto al suo interno. E subito dopo si sono dileguati con un’auto, alla cui guida era rimasto un complice.

L’esplosione è stata avvertita distintamente da alcune persone che abitano nella zona, che hanno prontamente allertato i carabinieri.

Sul posto, poco dopo, sono intervenuti i militari della Stazione di Ostra Vetere ed i loro colleghi del nucleo operativo della Compagnia di Senigallia. Degli autori del colpo, però, si erano ormai perse le tracce.

I militari hanno quindi provveduto ad avvertire il personale dell’istituto di credito. Per il momento il bottino è ancora da quantificare, anche se dovrebbe essere superiore ai diecimila euro in quanto venerdì pomeriggio lo sportello bancomat era stato ricaricato per le necessità del fine settimana.

Va ricordato che, appena due settimane fa i malavitosi, probabilmente gli stessi che hanno agito a Castelleone di Suasa, avevano effettuato un colpo analogo ai danni dello sportello bancomat dell’Ubi Banca, in piazza X Agosto, nel centro storico di Corinaldo.

In quella circostanza l’assalto era stato pianificato in tutti i particolari ed i malavitosi erano riusciti a prelevare oltre settemila euro.

Nelle foto: la sede della Bcc di Pergola e Corinaldo, in piazza Vittorio Emanuele II, a Castelleone di Suasa, durante l’intervento dei carabinieri e lo sportello bancomat danneggiato dall’esplosione

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it