Con una grande festa la Croce Gialla di Chiaravalle celebrerà il 18 maggio i suoi primi 50 anni di attività

Con una grande festa la Croce Gialla di Chiaravalle celebrerà il 18 maggio i suoi primi 50 anni di attività

CHIARAVALLE- La Croce Gialla di Chiaravalle festeggia il cinquantesimo anno dalla fondazione. Dopo la riuscitissima manifestazione denominata “Open Day” che ha visto coinvolti 300 bambini in attività ludiche finalizzate all’apprendimento delle prime tecniche di soccorso, la Croce Gialla organizza per il pomeriggio del 18 maggio a partire dalle ore 17, in Piazza Risorgimento, una grande festa per celebrare i suoi “primi” cinquant’anni.
Alle ore 16 è previsto il raduno delle Consorelle Anpas e il raduno di Auto d’Epoca a cura del Moto Club Chiaravalle “Silvano Rocchetti”.
Alle ore 17,30 i bambini di Chiaravalle faranno un bel regalo ai volontari esibendosi in un flash mob. Seguirà la cerimonia vera e propria alla presenza del Presidente di Anpas Nazionale Fabrizio Pregliasco e delle autorità locali. Nello stesso pomeriggio verrà inaugurata una nuova ambulanza destinata al servizio di emergenza acquistata grazie alle offerte dei cittadini, ai proventi del 5 per mille devoluto alla associazione ed al contributo di tutti i volontari ed in particolare grazie ad una generosa offerta proveniente da due Soci “storici”.
Verrà, altresì inaugurata, la mostra fotografica curata dal milite Mario Marcosignori e dal signor Maurizio Testaferri che ripercorre tramite 50 immagini salienti la storia dell’associazione e dei nostri volontari. La mostra potrà essere poi visionata nei giorni a seguire presso la galleria Matteotti, la festa si concluderà con il tradizionale “giro in sirena” nei territori del Comuni di Chiaravalle, Monte San Vito e Camerata a cui la Croce Gialla di Chiaravalle garantisce il servizio di emergenza e di trasporto sanitario.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it