Un anno tra i ghiacci a -80°: il 26 aprile a Senigallia incontro con Laura Caiazzo e Yuri De Pra

Un anno tra i ghiacci a -80°: il 26 aprile a Senigallia incontro con Laura Caiazzo e Yuri De Pra

SENIGALLIA – Venerdì 26 aprile sarà una bellissima giornata di scienza e vita tra i ghiacci per il Liceo Scientifico Statale “Enrico Medi” di Senigallia che avrà come ospite una ex sua studentessa, Laura Caiazzo, attualmente Ricercatrice presso l’Università degli Studi di Firenze. Durante l’incontro, che si terrà in Aula Magna “Carlo Urbani” dalle 11.00 alle 13.00 con il titolo «Un anno tra i ghiacci a -80°», Laura Caiazzo racconterà infatti la sua esperienza al Polo Sud, nella nota Stazione Antartica italo-francese Concordia, e di tutte le implicazioni scientifiche e umane connesse. All’appuntamento del 26 aprile, Laura sarà inoltre affiancata dal suo compagno d’avventura e nella vita, Yuri De Pra.

Grande soddisfazione per questo importante incontro è stata espressa dal dirigente, prof. Daniele Sordoni, che ha sottolineato come questo appuntamento sia davvero una bellissima occasione per incontrare una delle tante eccellenze che il “Medi” ha forgiato negli anni e rappresenti una ulteriore dimostrazione della valenza formativa del Liceo senigalliese.

L’incontro di venerdì 26 aprile è organizzato anche grazie alla collaborazione con l’Interact di Senigallia, presieduto da Tommaso Savini, il Panathlon rappresentato per l’occasione dal presidente Stefano Ripanti e dalla vice presidente Veronica Quagliarini, il Panathlon Young, rappresentato dal presidente Fabio Giampieri e il Rotary di Sanigallia rappresentato da Gianna Prapotnich, delegata del governatore. L’evento ha inoltre il patrocinio di ENEA- Agenzia nazionale per le tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sotenibile.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it