Assegnata al professor Carlo Emanuele Bugatti la Civica benemerenza del Comune di Montecarotto

Assegnata al professor Carlo Emanuele Bugatti la Civica benemerenza del Comune di Montecarotto

MONTECAROTTO – Ieri sera, nell’ultima seduta del Consiglio comunale di Montecarotto prima delle elezioni amministrative, il sindaco Mirko Brega ha consegnato a Silvana Amati, presidente della associazione “Carlo Emanuele Bugatti-amici del Musinf” la civica benemerenza intitolata al professor Bugatti.

Bugatti dal 1983 ha diretto, senza alcun compenso, il museo della mail art di Montecarotto, realizzando per quella comunità una esperienza artistica molto avanzata.

Il sindaco Brega ha illustrato con grande sensibilità il lavoro prezioso e la competenza con la quale Bugatti ha lavorato in questi anni  con la costituzione di un fondo prezioso e con l’organizzazione di numerose mostre alle quali spesso ha preso parte Anna Boschi,principale referente della mail art e di Ray Johnson in Italia.

“Si conferisce la benemerenza civica per la fervida ed autentica attività intellettuale resa al servizio della Comunità, la cittadinanza esprime la più sentita riconoscenza”, queste alcune delle parole riportate nella pergamena.

Il sindaco Brega ha ricordato che sarebbe stata intenzione dell’Amministrazione comunale di Montecarotto conferire a Bugatti la cittadinanza onoraria, ma l’improvvisa recente scomparsa del professore non lo ha consentito e quindi ecco la civica benemerenza.

Con la Amati erano presenti il professor Stefano Schiavoni e la dottoressa Giuliana Solfanelli anche essi in rappresentanza dell’Associazione Bugatti.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it