A Chiaravalle anche Fabiola Ceccarelli “aderisce con entusiasmo a Fratelli d’Italia”

A Chiaravalle anche Fabiola Ceccarelli “aderisce con entusiasmo a Fratelli d’Italia”

di FABRIZIO ILACQUA

CHIARAVALLE – “Aderisco con entusiasmo a Fratelli d’Italia qui a Chiaravalle”. Già candidata sindaco della lista Rinnovamento alle ultime amministrative locali svoltesi lo scorso anno, Fabiola Ceccarelli annuncia che entra a far parte del partito di Giorgia Meloni.

“Di Fratelli d’Italia condivo valori e ispirazione. Ho sempre pensato alla politica come forma di impegno inteso come confronto e ascolto. Ecco perché ho deciso di aderire, proprio perché in FdI ho ritrovato questo spirito di servizio. Il resto lo ha fatto la disponibilità delle persone che già erano in FdI. Mi sono sentita davvero accolta e a casa. Continuerò a combattere le mie battaglie in consiglio, battaglie che ora diventano le nostre come è più di prima”. Con la Ceccarelli entrano in FdI altri candidati sempre per la lista Rinnovamento e altri che non erano precedentemente stati candidati ma vicini ai valori del partito della Meloni.

All’incontro sono stati presenti il dottor Carlo Ciccioli coordinatore regionale di FdI il portavoce provinciale Lorenzo Rabini, il coordinatore locale Giovanni Larici. Proprio Larici ha sottolineato come in questo primo anno di Consiglio, dai banchi dell’opposizione, FdI ha portato avanti le sue battaglie. “La nostra azione -ha invece sottolineato Rabini- è stata costante e incessante. A Chiaravalle siamo riusciti a rimettere insieme forze propositive, a dar vita ad un progetto che si è concretizzato con la candidatura di Fabiola Ceccarelli con la quale abbiamo continuato a collaborare anche dopo la campagna elettorale, anche se fino ad oggi Fabiola non era entrata in Fratelli d’Italia, ma proprio questa collaborazione proficua ha convinto Fabiola ad entrare, oggi, nel nostro movimento politico. Tutto questo ci fa molto piacere e ne siamo orgogliosi”.

Anche Ciccioli ha sottolineato il buon lavoro aggregativo svolto da Larici sul territorio di Chiaravalle. “Stiamo ora – ha detto Ciccioli – vivendo un periodo di grande cambiamento, l’elettorato si esalta facilmente, crede di trovare nuovi leader per poi abbandonarli, molto spesso, come nel caso dei 5Stelle, li abbandona perché questi leader o presunti tali non sono supportati da un’adeguata classe dirigente, quella classe dirigente che noi, invece, vogliamo costruire, proprio perché solo con una classe dirigente adeguata le idee possono calarsi nella realtà ed essere realizzate Molti, anche di altre formazioni politiche, -ha concluso Ciccioli- stanno aderendo a Fratelli d’italia, questo perché il nostro approccio paga”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it