Sterpaglie in fiamme lungo la ferrovia: treni bloccati tra Marotta e Senigallia

Sterpaglie in fiamme lungo la ferrovia: treni bloccati tra Marotta e Senigallia

MAROTTA – La linea ferroviaria Adriatica è rimasta bloccata, nella tarda mattinata di oggi – dalle 12.25 alle 14.30 -, nel tratto tra Marotta e Senigallia, a causa di un incendio di sterpaglie divampato tra la foce del fiume Cesano ed il sottopassaggio pedonale di Piano Marina. Poi il transito dei treni, seppure inizialmente su un solo binario, è gradualmente ripreso, fino a tornare normale poco dopo le 15.30.

A causa del rogo quindici treni (5 Frecce, 3 Intercity e 7 Regionali) hanno accumulato ritardi tra i 40 e i 110 minuti. Quattro Regionali sono stati invece soppressi ed i viaggiatori, con l’assistenza di Trenitalia, sono stati fatti salire su alcuni bus che hanno fatto da spola tra le stazioni di Fano e Marotta e quella di Senigallia.

Appena è scattato l’allarme sono intervenuti sul posto, con quattro automezzi, i vigili del fuoco che hanno poi avuto ragione delle fiamme, aggredite in più punti. Subito dopo i militi hanno messo in sicurezza tutta l’area per consentire così la ripresa del traffico ferroviario lungo la linea Adriatica. L’intervento dei vigili del fuoco ha anche evitato l’esplosione di alcune bombole di gas presenti nell’area interessata dall’incendio, a pochissimi metri dalla stessa linea ferroviaria.

Sulle cause che hanno originato l’incendio delle sterpaglie stanno svolgendo indagini gli agenti della polizia ferroviaria, intervenuti sul posto insieme ai carabinieri e agli agenti della polizia municipale. Incendio che, secondo una prima ricostruzione, sarebbe divampato a causa delle scintille sprigionate dall’impianto frenante di un treno merci transitato poco prima.

Nelle foto: i vigili del fuoco impegnati a mettere in sicurezza l’area, subito dopo aver spento le fiamme, e – in alto – mentre raffreddano le bombole di gas che si trovavano a pochi metri dalla linea ferroviaria

 

 

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it