Il sindaco Matteo Principi: “Adrio Testaguzza ha promosso Corinaldo in tutti i suoi aspetti”

Il sindaco Matteo Principi: “Adrio Testaguzza ha promosso Corinaldo in tutti i suoi aspetti”

“Un privilegio averlo avuto come concittadino, artista e corinaldese”, anche l’Amministrazione comunale di Corinaldo ricorda il regista scomparso sabato

CORINALDO – Oggi pomeriggio anche l’Amministrazione comunale di Corinaldo ha diffuso un comunicato per ricordare il regista Adrio Testaguzza, deceduto sabato.

“L’Amministrazione comunale di Corinaldo e la comunità tutta – si legge nel documento – si stringe attorno al dolore per la scomparsa del concittadino Adrio Testaguzza, senza ombra di dubbio una delle figure artistiche, culturali più importanti di Corinaldo degli ultimi decenni.

“Animatore, attraverso la sua arte di regista, del panorama culturale italiano e vero e proprio narratore dell’identità del nostro territorio attraverso le sue tante sfumature.

“Con affetto lo ricordiamo sempre impegnato nel raccontare le sue terre e la nostra bella Corinaldo e ancor più impegnato non solo nella vita culturale e sociale della nostra società, ma anche in quella amministrativa e politica con il suo recente impegno all’interno del Consiglio comunale di questa legislatura. Di certo – si legge in un altro passo della nota di cordoglio –  una perdita importante per la nostra comunità, ma allo stesso tempo un grande privilegio averlo avuto come concittadino, come artista e come corinaldese”.

“Ci lascia – ha invece dichiarato il sindaco di Corinaldo, Matteo Principi – una persona che negli anni si è occupata di cultura, non solo locale, ma anche nazionale. Autore, regista e produttore, Adrio Testaguzza ha promosso Corinaldo in tutti i suoi aspetti, dal turismo religioso, incentrando i suoi lavori su Santa Maria Goretti, al turismo economico, non ultimo “Una Terra di Mezzo-Le eccellenze delle valli Misa e Nevola”. Non dimenticando la collaborazione con le varie Amministrazioni comunali e l’impegno negli ultimi anni nell’attività politica locale. Un ricordo personale congiunto a mio padre – ha concluso Matteo Principi –  ha sempre legato e legherà Adrio a me e alla mia famiglia”.

PER SAPERNE DI PIU’

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it