Giornate Fai di Primavera, grande partecipazione a Senigallia per le visite al Palazzo comunale e al Sacrario dei Caduti

Giornate Fai di Primavera, grande partecipazione a Senigallia per le visite al Palazzo comunale e al Sacrario dei Caduti

SENIGALLIA – Si conferma un format di successo quello proposto dal Fondo Ambiente Italiano con le Giornate di Primavera. Tantissimi cittadini, infatti, nel fine settimana hanno deciso di mettersi in fila per visitare i due siti proposti quest’anno dalla delegazione Fai di Senigallia: il Palazzo comunale e il Sacrario dei Caduti. A far loro da guida le studentesse e gli studenti del liceo scientifico “Medi” e dell’istituto tecnico “Corinaldesi”.

Molto apprezzato, all’interno del municipio, lo stemma comunale nuovo per la sala del consiglio che l’artista Andrea Ippoliti ha iniziato a realizzare in questi giorni, consentendo ai visitatori di assistere al lavoro in fieri.

“Da sempre – commenta il sindaco Maurizio Mangialardi – le Giornate di Primavera del Fai sono occasione di conoscere e scoprire le meraviglie del nostro patrimonio culturale e artistico. È dunque mio dovere ringraziare la delegazione di Senigallia e, in particolare, Eleonora Sabatini, che con il suo infaticabile impegno continua a essere un punto di riferimento imprescindibile. Ma un grazie di cuore voglio esprimerlo anche alle ragazze e ai ragazzi che si sono calati nelle vesti di apprendisti ciceroni, dei quali ho molto apprezzato non solo la preparazione, ma anche la gentilezza e l’ospitalità nei confronti dei visitatori. Meriti condivisi ovviamente con i loro docenti, i quali ogni anno, con impegno e passione, contribuiscono in maniera determinante alla riuscita di un progetto che educa i nostri giovani all’amore per l’arte e il paesaggio”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it