Arrivano i carabinieri e la gang è costretta a scappare: assalto mancato al Bancomat di Fratte Rosa

Arrivano i carabinieri e la gang è costretta a scappare: assalto mancato al Bancomat di Fratte Rosa

FRATTE ROSA – I carabinieri, in servizio di perlustrazione notturna, sono transitati nel centro storico di Fratte Rosa proprio nel momento in cui alcuni malavitosi stavano per far saltare il Bancomat dell’agenzia locale della Ubi Banca.

Tutto era pronto: la bocchetta per l’inserimento della tessera era stata già allargata per consentire l’inserimento di una cannula con la quale introdurre una miscela di acetilene e ossigeno per provocare una piccola esplosione, capace di aprire un varco e danneggiare l’ingresso della cassaforte contenente le banconote. Ma l’arrivo dei carabinieri della Stazione di San Lorenzo in Campo ha costretto i malavitosi, avvertiti telefonicamente da un complice che si era posto all’inizio della via di accesso al paese, ad allontanarsi precipitosamente.

I militari che hanno notato allontanarsi l’auto a velocità sostenuta (era scusa e di grossa cilindrata), sono scesi per un controllo ed hanno così notato l’impianto danneggiato.

Negli ultimi tempi, purtroppo, anche nel nostro territorio sono aumentati notevolmente gli attacchi ai Bancomat, per ottenere un illecito arricchimento.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it