Intossicato dal monossido di carbonio un uomo di Ostra in terapia a Fano

Intossicato dal monossido di carbonio un uomo di Ostra in terapia a Fano

OSTRA – In queste notti fredde il monossido di carbonio continua a colpire. Nella tarda serata di sabato un sessantaduenne di Ostra si è sentito male mentre si trovava in casa, per le esalazioni che si sono sprigionate da un camino acceso.  L’uomo ha avuto la prontezza di chiedere l’intervento di un’ambulanza. Trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Senigallia ha ricevuto le prime cure poi, in considerazione delle sue condizioni, è stato trasferito alla “Iperbarica Adriatica” di Fano, un centro specializzato, per una urgente terapia di ossigenoterapia.

Grazie al pronto intervento ed alle terapie alle quali l’uomo è stato sottoposto le sue condizioni sono subito migliorate.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it