Arrestato alla stazione ferroviaria di Jesi con un chilo di eroina

Arrestato alla stazione ferroviaria di Jesi con un chilo di eroina

JESI – Un giovane pachistano è stato arrestato alla stazione ferroviaria di Jesi  dai militari del Goa della Guardia di Finanza in quanto trovato in possesso di più di un chilo di eroina.

Il pachistano, 21 anni, residente in Friuli Venezia Giulia, era appena sceso da un treno proveniente da Roma. Appena i militari lo hanno bloccato il giovane ha cercato di giustificarsi ma le sue argomentazioni non sono apparse convincenti. Il Gip Sonia Piermartini ha poi confermato la custodia in carcere.

Le indagini proseguono per cercare di verificare chi ha consegnato lo stupefacente al ventunenne pachistano e, soprattutto, dove – e a chi – doveva essere consegnato.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it