Due forti scosse di terremoto nella notte, torna la paura anche nelle Marche

Due forti scosse di terremoto nella notte, torna la paura anche nelle Marche

ROMA – Una forte scossa di terremoto, di magnitudo 4.6, ha fatto tremare il Centro Nord Italia quattro minuti dopo la mezzanotte.

L’epicentro di questa ennesima scossa che colpisce il nostro Paese è stato localizzato dalla Sala Sismica dell’Ingv di Roma, a 11 chilometri a Est di Ravenna, ad una profondità di 25 chilometri.

La forte scossa è stata avvertita distintamente in Veneto, Emilia Romagna, Lombardia, Friuli Venezia Giulia e Marche. Inoltre in Croazia, Slovenia e Austria.

Venticinque minuti dopo – alle 00.29 – una seconda scossa, questa volta di magnitudo 3.0, è stata avvertita nella stessa zona. L’epicentro a 9 chilometri a NordOvest di Cervia

Numerose le telefonate giunte ai centralini dei vigili del fuoco. Al momento, comunque, non si registrano danni a persone e cose.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it