Presentato al Piccadilly il romanzo del chiaravallese Matteo Belluti “Fino a quando ci portano via”

Presentato al Piccadilly il romanzo del chiaravallese Matteo Belluti “Fino a quando ci portano via”

di FABRIZIO ILACQUA

CHIARAVALLE – In moltissimi sono intervenuti al Piccadilly, storico locale di Chiaravalle luogo di tante iniziative culturali, per assistere alla presentazione del libro del chiaravallese Matteo Belluti, un romanzo avvincente intitolato “Fino a quando ci portano via”. Il titolo è uno dei cori tanto cari ai tifosi della locale squadra di calcio, la Biagio Nazzaro.

Il libro si snoda su due direttrici: da una parte la matrice del giallo con un’indagine su un omicidio; dall’altra quella di due tra i più profondi sentimenti umani, l’amore, in questo caso un amore malato e l’amicizia, un’amicizia tradita. Il fondale su cui si innesta l’opera è una provincia chiusa e dall’orizzonte catafratto.

Un libro avvincente da leggere tutto d’un fiato che, come nella migliore tradizione del giallo, ha un finale a sorpresa.  A condurre la presentazione Enrico Guida titolare della libreria Mondadori Point Il Grillo Parlante di Chiaravalle.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it