Parte da Senigallia una “class action” contro i gestori ed i proprietari della discoteca di Corinaldo

Parte da Senigallia una “class action” contro i gestori ed i proprietari della discoteca di Corinaldo

SENIGALLIA – Per tutta la giornata numerosi ragazzi, accompagnati dai genitori, si sono recati nella caserma dei carabinieri per raccontare cosa è successo venerdì notte alla Lanterna Azzurra di Corinaldo.

Nello stesso tempo moltissime famiglie degli adolescenti presenti venerdì nella discoteca di Madonna del Piano hanno deciso di formare una “class action” contro i gestori ed i proprietari della discoteca.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it