Domenico Berardi pittore corinaldese e il ritratto di Pio IX del 1848, venerdì a Corinaldo conferenza dello storico dell’arte Donato Mori

Domenico Berardi pittore corinaldese e il ritratto di Pio IX del 1848, venerdì a Corinaldo conferenza dello storico dell’arte Donato Mori

CORINALDO – Per Venerdì 7 dicembre alle ore 21, nella sala A. Ciani del Palazzo Municipale di Corinaldo l’Assessorato alla Cultura con il Patrocinio della Deputazione di Storia Patria per le Marche ha organizzato una conferenza dello storico dell’arte Donato Mori sul pittore Domenico Berardi, nato a Corinaldo 200 anni fa, e sulla storia del ritratto di Pio IX da lui dipinto nel 1848, conservato nella locale Civica Raccolta d’Arte “C. Ridolfi”.

Secondo le ricerche di Mori su documenti inediti, Berardi, dopo gli studi di disegno e pittura a Roma sussidiato dal comune di Corinaldo, lavorò con successo soprattutto come ritrattista e copista di capolavori pittorici, prima nella capitale pontificia, poi nelle Marche: a Sanseverino, Macerata, Treia, Osimo, Loreto, Corinaldo e Senigallia. Celebre, in quest’ultima città, è la dolcissima Madonna Immacolata venerata nella chiesa del Seminario Vescovile.

Durante la serata sarà presentato il n. 113 della raccolta di studi “Atti e Memorie” della Deputazione di Storia Patria per le Marche a cura del presidente prof. Gilberto Piccinini, contenente, tra gli altri, un saggio di Donato Mori sulla vita e le opere del pittore corinaldese.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it