Conto alla rovescia già iniziato a Senigallia per la Gran Festa di Capodanno

Conto alla rovescia già iniziato a Senigallia per la Gran Festa di Capodanno

SENIGALLIA – Senigallia si prepara al lungo Capodanno che, come da tradizione, inizierà lunedì 31 dicembre, alle ore 11,30, con il saluto alla città del sindaco Maurizio Mangialardi nell’aula del Consiglio comunale. Chi lo vorrà, potrà seguire l’evento anche in diretta streaming sulla web tv comunale attraverso la piattaforma digitale senigallia.halleymedia.com, accessibile anche dal sito web comunale www.comune.senigallia.an.it.

In serata, invece, sarà ancora una volta la scenografica piazza del Duca a fare da cornice alla diciannovesima Gran Festa di Capodanno organizzata dal Comune. Festa che inizierà alle ore 23, quando sul palco salirà la Cerigioni Band, che accompagnerà l’attesa del pubblico per il tradizionale count down di mezzanotte con un live di grandi successi nazionali e internazionali.

Allo scoccare del nuovo anno, poi, prenderà il via l’attesissimo e grandioso spettacolo pirotecnico denominato “Il Castello Incantato”, con coreografie, effetti speciali e fontane di luce che accenderanno la maestosa Rocca Roveresca. Dopo il tradizionale brindisi, i festeggiamenti proseguiranno fino alle ore 2, ancora con la musica della Cerigioni Band.

In occasione della Gran Festa di Capodanno in piazza del Duca, il Comune di Senigallia ha emesso un’ordinanza che vieta la somministrazione, la vendita per asporto e la detenzione di bevande in contenitori di vetro e in lattine nell’area interessata dalla manifestazione dalle ore 22,30 di lunedì 31 dicembre alle ore 2 di martedì 1° gennaio.

Tale area corrisponde, appunto, a piazza del Duca delimitata dai varchi in corrispondenza delle seguenti vie e piazze: via Manni all’intersezione con piazza Manni, piazza Simoncelli all’intersezione con via Marzi, via Arsilli all’intersezione con via dei Commercianti, via Marchetti all’intersezione con via Solferino, via Oberdan all’intersezione con via Marzi, via Chiostergi all’intersezione con via Oberdan, via Bonopera all’intersezione con via Giardini Palazzesi, l’intero parterre della Rocca Roveresca e i Giardini Palazzesi, da via Bonopera in corrispondenza del sottopasso viario.

Nello specifico l’ordinanza prevede il divieto di somministrazione (compreso il servizio al tavolo), vendita per asporto e cessione a qualsiasi titolo da parte degli esercizi pubblici e degli esercizi in sede fissa di bevande in contenitori di vetro e in lattine.

Il divieto riguarda anche il consumo, l’introduzione e la detenzione di bevande in contenitori di vetro e in lattine in luogo pubblico, nonché l’abbandono di tali contenitori al di fuori degli appositi raccoglitori.

In occasione della Gran Festa di Capodanno, il Comune ha anche emanato un’ordinanza contenente modifiche alla viabilità in alcune vie e piazze del centro storico.

Dalle ore 19,30 del 31 dicembre alle ore 2 del giorno successivo, i veicoli in divieto di sosta su piazza Saffi saranno rimossi. Il sopracitato divieto sarà istituito anche in via Solferino, da piazza Saffi a via Oberdan (lato destro della direzione di marcia ammessa), via Oberdan, da via Solferino a via Chiostergi (lato destro della direzione di marcia ammessa), l’intero tratto di via Chiostergi (ambo i lati), e in piazza Simoncelli, dove gli spazi di sosta saranno riservati ai veicoli a servizio della persone disabili munite di contrassegno, ai veicoli a servizio della manifestazione e ai mezzi di polizia, di soccorso e di protezione civile.

Inoltre, dalle ore 22 del 31 dicembre alle ore 2 del giorno successivo, sarà istituito il divieto di transito in piazza Saffi (tutto il tratto), via Solferino, via Oberdan e via Chiostergi.

Sempre dalle ore 22 del 31 dicembre alle ore 2 del giorno successivo, il divieto di transito per tutti i veicoli, comprese le biciclette, che non potranno essere condotte neppure a mano, sarà istituito anche in piazza del Duca, via Marzi, da piazza Simoncelli a piazza del Duca e da piazza del Duca a via Oberdan, via Manni, da via dei Macelli a piazza del Duca, via Giardini Palazzesi, da viale Bonopera a piazza del Duca, via Chiostergi, da piazza del Duca a via Oberdan, via Marchetti, da via Solferino a piazza del Duca, via Arsilli, da via dei Commercianti a piazza del Duca.

Infine, dalle ore 23,15 del 31 dicembre, fino al termine dello spettacolo pirotecnico e delle operazioni di bonifica dell’area, sarà vietato il transito e lo stazionamento dei pedoni sull’intera area dei Giardini Palazzesi, comprese le scalinate di accesso a piazza del Duca, a via Manni e a viale Bonopera.

La chiesa di Santa Maria Assunta ai Cancelli ospiterà invece il concerto di Capodanno diretto dal maestro Riccardo Serenelli. L’appuntamento è per martedì 1° gennaio alle ore 18.

Il concerto prevede un programma molto accattivante, con note arie di musica lirica, brani jazz, valzer di Strauss e colonne sonore del maestro Morricone, eseguite da interpreti prestigiosi quali il soprano Francesca Ruospo, proveniente dal Teatro alla Scala di Milano, e il tenore pescarese Dario Ricchizzi, coadiuvati dal Quintetto Gigli.

Gli artisti fanno tutti parte della compagnia lirica Villa InCanto, gruppo che ha già avuto modo di affermarsi a Senigallia con le rivisitazioni operistiche de “Il barbiere di Siviglia”  di Rossini e della “Carmen” di Bizet. Le trascrizioni e le elaborazioni delle musiche per questo concerto sono state curate dal maestro Luca Mengoni, leader del Quintetto Gigli.

I biglietti, al prezzo unico di 10 euro, potranno essere acquistati alla biglietteria del Teatro La Fenice di Senigallia il venerdì e il sabato, dalle ore 17 alle ore 20, oppure online su www.vivaticket.it o direttamente al concerto, a partire dalle ore 17.

Per informazioni è possibile chiamare il numero 0717930842.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it