A Fano e Senigallia gli ultimi saluti a Benedetta ed Eleonora

A Fano e Senigallia gli ultimi saluti a Benedetta ed Eleonora

SENIGALLIA – Quasi in contemporanea, a Fano e a Senigallia, questa mattina, si sono svolti i funerali della quindicenne Benedetta Vitali e della trentanovenne Eleonora Girolimini, vittime innocenti della tragedia di Corinaldo.

A Senigallia la bara con la salma di Eleonora è stata portata in spalla, direttamente in Cattedrale, dal vicino auditorium di San Rocco dove, dopo il trasferimento dall’obitorio dell’ospedale di Ancona, c’era stata la camera ardente.

In tanti hanno poi assistito alla cerimonia funebre. Commoventi le parole della figlioletta che, nel silenzio della Cattedrale, rotto solo dalle lacrime. ha ricordato e salutato la giovane mamma.

Ieri si erano invece svolti i funerali di Asia Nasoni, 14 anni, a Marotta; del quindicenne Mattia Orlandi, nella sua Frontone; del sedicenne Daniele Pongetti, sempre nella Cattedrale di Senigallia. Giovedì mattina, invece, la prima celebrazione: nella chiesa di Santa Maria della Neve, al Portone, l’addio alla quattordicenne Emma Fabini.

Anche alle famiglie di Benedetta Vitali ed Eleonora Girolimini è stato fatto pervenire, tramite i prefetti di Pesaro Urbino e Ancona, il messaggio di cordoglio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it