Mirko Savoretti si è aggiudicato il primo Trofeo “Fanum Fortunae”, gara nazionale di bocce

Mirko Savoretti si è aggiudicato il primo Trofeo “Fanum Fortunae”, gara nazionale di bocce

FANO – Mirko Savoretti, il super campione recanatese, tesserato con la Fashion Cattel Monastier-Treviso, ha messo un altro trofeo nella propria immensa bacheca fatta anche di tre titoli mondiali, tre europei e nove nazionali. Savoretti ha vinto il primo Trofeo “Fanum Fortunae”, gara nazionale del circuito élite per 128 giocatori di categorie A1-A, semplicemente il meglio del meglio dei giocatori italiani della raffa. Splendido lo scenario alla bocciofila “La Combattente” di Fano del presidente Enzo Tonelli. Tribune straboccanti di pubblico, un bocciodromo tirato a lucido e un’organizzazione perfettamente all’altezza dell’evento, come del resto è abitudine alla Combattente. Tutti ingredienti che hanno reso magica la giornata. Lo spettacolo in campo, poi, non è stato da meno rispetto all’ambientazione: partite equilibratissime (disputate agli ordini del direttore di gara Massimo Serafini) giocate da urlo e livello di gioco altissimo.

Savoretti ha vinto in extremis battendo in finale soltanto per 12-11 un altro fenomeno della raffa, Luca Santucci (Aper Capocavallo-Perugia). I due si erano affrontati in un’altra finale poche settimane fa ad Acqualagna. Anche allora vinse Savoretti, ma stavolta per il top player recanatese è stato tutto più complicato. Per lui sembrava fatta sul vantaggio di 11-7, ma una coraggiosa bocciata al pallino andava a vuoto e Santucci poteva mettere a segno 4 punti in un’unica giocata impattando sul punteggio di 11 pari.

Nella successiva ultima giocata, però, Santucci difettava in sangue freddo e Savoretti ne approfittava mettendo facilmente a segno il punto che serviva. Per Savoretti un weekend super: sabato vittoria importantissima in serie A con la sua Fashion Cattel e personale festa di compleanno, domenica successo nel prestigioso trofeo fanese. Voti altissimi anche per i semifinalisti perdenti, piazzatisi sul gradino più basso del podio: Gianluca Monaldi (Cvm Utensiltecnica Montegridolfo-Rimini) e Francesco Santoriello (Enrico Millo Baronissi-Salerno). L’incredibile afflusso di pubblico ha dimostrato ancora una volta come le bocce di alto livello facciano da enorme richiamo per gli appassionati, a Fano e in tutte le Marche.

SERIE A

Giornata dolce-amara per le squadre marchigiane nella serie A di bocce, specialità raffa. Nel girone 1 bella vittoria casalinga, la seconda consecutiva, del Montegranaro che ha sconfitto 6-2 i pugliesi del Martano. Tutto facile per gli uomini di coach Di Chiara che hanno messo subito in Chiaro le cose nei match di terna e di individuale per poi allungare definitivamente negli incontri di coppia. Il Montegranaro ha ora rimesso a posto la classifica, risalendo al quinto posto con 7 punti nel carniere.

Nel girone 2 pareggio casalingo della CDM Vallefoglia che non riesce ancora, in questa stagione, a trovare il ritmo che lo scorso anno ha portato la squadra a copretere fino all’ultimo per lo scudetto. Gli uomini di Anselmo Druda sono affetti dalla classica “pareggite”: perdono poco, ma vincono anche poco e con un punto alla volta è difficile riuscire ad arrivare al vertice.

La situazione peggiore è però quella del Fontespina, ultima nel girone 2 con un solo punto in classifica. I civitanovesi hanno combattuto alla grande contro la capolista Caccialanza Milano, squadra zeppa di campioni e favorita per il titolo. C’è mancato anche poco che la coppia Gattari-Sabbatini regalasse al Fontespina il set del pareggio, ma alla fine non c’è stato nulla da fare e il Caccialanza è passato 5-3. Una prestazione ottima, insomma, ma la classifica piange.

GARE REGIONALI

TROFEO UMBERTO PASSARELLI PULA A MATELICA (Individuale cat.A-Coppie cat.B-Coppie cat.C)

MATELICA– La Bocciofila Matelica del presidente Mauro Canil ha ospitato nella serata la quattordicesima edizione del Trofeo Umberto Passarelli Pula, gara articolata in una competizione individuale per giocatori di categoria A, diretta da Graziano Gattari, le cui finali si sono svolte nella serata di venerdì 23 novembre e in due competizioni per coppie di categorie B e C, dirette da Giulio Zampetti, con finali disputate sabato 24 novembre.

Erano 55 i giocatori iscritti all’individuale di categoria A e a vincere, sorretto dal grande tifo dei suoi compaesani arrivati appositamente al bocciodromo, è stato Davide Torresi (Castelraimondo) che in una tiratissima finale ha avuto la meglio per 12-9 sul giocatore umbro Fabio Marcucci (Bocciofila Gialletti di Miralduolo di Torgiano-Perugia). Torresi è partito bene andando avanti 7-3, Marcucci recuperava, ma il giocatore del Castelraimondo teneva bene botta e portava a casa il trofeo. Terzo posto per Leonardo Stacchiotti (Helvia Recina Villa Potenza), quarto per Mariano Piermattei (San Severino).

Nella gara per coppie di categoria B erano 48 le formazioni iscritte e il successo è andato a Sauro Catervi-Mario Piccinini (Cingoli) che in finale hanno sconfitto 12-9 Andrea Agostinelli-Andrea Guazzaroni (Montefanese). Terzo posto per Paolo Barletta-Gianni Paoltroni (Montefanese), quarti Gianmario Balloriani-Mirko Quido (Passo Treia).

Nella gara per coppie di categoria C, 48 formazioni ai nastri di partenza e vittoria per Pierino Erbaccio-Germano Pesaresi (Città di Recanati) che in finale hanno avuto la meglio 12-6, rimontando da 3-6, su Bruno Bosoni-Umberto Bruschi (San Severino). Terzo posto per Andrea Gattari-Graziano Pettinari (Tolentino), quarti Giannino Cacciamani-Rocco Palamara (Matelica).

Davvero ottima l’accoglienza della bocciofila di Matelica in un bell’impianto, molto caldo e pieno di pubblico in entrambe le giornate in cui si è articolata la competizione.

RISULTATI CAMPIONATI PROVINCIALI CATEGORIE B-C

ANCONA

COPPIE CAT.B A STAZIONE DI OSIMO (direttore di gara Valerio Cicetti)

1) MARCO CAIMMI-MIRCO CAIMMI (SERRA DE’ CONTI)

2) GIUSEPPE LIVIERI-GIOVANNI COPPARI (CASENUOVE)

INDIVIDUALE CAT. C A OSIMO (direttore di gara Giulio Zampetti)

  • CESARINO MARINELLI (JESINA)
  • IVANO PRETINI (OLIMPIA MARZOCCA)
  • GIANCARLO ANDREOLI (JESINA)
  • ATTILIO RAMAZZOTTI (ANCONA 2000)

MACERATA

COPPIE CAT B A RECANATI (direttore di gara Silvio Giustozzi)

  • REMO GIGANTE-OSVALDO CAVALIERI (HELVIA RECINA VILLA POTENZA)
  • MARCO NICOLINO-PAOLO CITTADINI (MONTEFANESE)

COPPIE CAT C. A MATELICA (direttore di gara Graziano Gattari)

  • PIERINO ERBACCIO-GIOVANNI BRACONI (CITTA’ DI RECANATI)
  • MARINO GAGLIARDINI-PIERINO PIRANI (CINGOLI)

ASCOLI PICENO

COPPIE CAT.B A ROTELLA

1) STEFANO COSENZA-GIANNI INNOCENZI (VALTRONTO)

2) LUIGI RAIMONDI-CRISTIAN GUERRIERI (COMUNANZA)

3) EMIDIO GALIE’-ETTORE CINAGLIA (LA SPORTIVA)

COPPIE CAT.C A ROTELLA

  • LUIGI MAURIZI-EMANUELE MORELLI (S.ANDREA)
  • MAURO VIVIANI-LUCIANO SIMONE (LA SPORTIVA)
  • EMANUELE BACHETTI-ANDREA SESTILI (LA SPORTIVA)
  • SERAFINO CATALDI-MAURO VITELLI (CITTA’ DI ASCOLI)

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it