L’omaggio di Cagli al grande marchigiano Gioachino Rossini

L’omaggio di Cagli al grande marchigiano Gioachino Rossini

Domenica, alle ore 17, al Teatro comunale, va in scena lo Stabat Mater, splendido oratorio sacro che il compositore pesarese scrisse sul testo della preghiera di Jacopone da Todi

CAGLI – A Cagli, nell’anno del 150° anniversario della scomparsa di Gioachino Rossini, si rende omaggio al compositore pesarese con un progetto di respiro internazionale realizzato dall’autorevole Accademia di Canto “Città di Pesaro” intitolata a Mario del Monaco e Renata Tebaldi. Domenica 4 novembre alle 17.00 va in scena lo Stabat Mater, splendido oratorio sacro che il compositore pesarese scrisse sul testo della preghiera di Jacopone da Todi.

A presentare lo Stabat Mater sarà gruppo di artisti tra Georgia, Russia e Italia, con il tenore Andrey Skliarenko, la soprano Nino Lezhava, la mezzo soprano Inga Jakhutashvili e il basso Sulkhan Jaiani. Ad accompagnarli ci saranno l’Orchestra Sinfonica Rossini di Pesaro diretta dal M° Davit Mukeria e il grande Coro del Centro Musicale di Batumi, in Georgia, composto da oltre quaranta cantanti diretti dal M° Lela Dolidze.

Un grande cast per uno dei lavori più belli di Rossini, che fu presentato in Italia (dopo la prima di Parigi) a Bologna nel marzo 1842 con la direzione di Gaetano Donizetti, ottenendo un successo superiore a ogni aspettativa.

Biglietto unico € 10,00

————————-

 Domenica 4 novembre 2018 ore 17.00

Stabat Mater di Gioachino Rossini

Coro del Centro musicale di Batumi diretto dal M° Lela Dolidze (Georgia)

Orchestra Sinfonica Rossini diretta dal M° Davit Mukeria (Georgia)

Cantanti:

Andrey Skliarenko (Russia) – Tenore

Nino Lezhava (Georgia) – Soprano

Inga Jakhutashvili (Georgia) – Mezzo soprano

Sulkhan Jaiani (Georgia) – Basso

Prevendita online su www.liveticket.it

Botteghino del Teatro: Tel. 0721 781341 – e mail: botteghino.teatrodicagli@gmail.com

Istituzione Teatro Comunale di Cagli – Piazza Papa Niccolo IV – Cagli (Pesaro Urbino – Marche)

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it