Il bando per rilanciare Aerdorica, Anna Casini: “Ci aspettiamo una grande risposta dalle imprese marchigiane”

Il bando per rilanciare Aerdorica, Anna Casini: “Ci aspettiamo una grande risposta dalle imprese marchigiane”

La Regione disponibile ad un confronto immediato in un’ottica di forte collaborazione tra pubblico e privato

ANCONA – “Lunedì verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il bando, approvato da ENAC, MIT e MEF per l’individuazione di un socio privato che potrà sottoscrivere un aumento di capitale da 15 milioni di euro, condizione per la quale la Comunità Europea potrà autorizzare la procedura necessaria a rendere disponibili i 25 milioni, stanziati con legge regionale, che serviranno a saldare il debito. Fattispecie che renderà possibile l’ attuazione del piano industriale ammesso a concordato. Ci aspettiamo una grande risposta dalle nostre imprese”.

Così la vicepresidente della Regione ed assessore alle infrastrutture Anna Casini interviene nel dibattito che si è acceso in questi giorni tra gli imprenditori marchigiani, anche alla luce del sasso lanciato da Orietta Varnelli che ha chiesto al mondo delle imprese di mettersi in gioco e prendersi le proprie responsabilità per il futuro dell’aeroporto Raffaello Sanzio.

“Siamo disponibili a incontrare subito gli imprenditori -aggiunge il vicepresidente – per illustrare tutto il complesso percorso attivato dalla Regione in modo che il sistema delle imprese possa essere attore del progetto di rilancio in un’ottica di forte collaborazione tra pubblico e privato. Sono contenta che si sia manifestato questo interesse perché significa anche che è stato compreso il grande lavoro che abbiamo fatto in termini di risanamento e rilancio”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it