Alunna del Panzini premiata dal Rotary Club di Senigallia

Alunna del Panzini premiata dal Rotary Club di Senigallia

di SIMONETTA SAGRATI

SENIGALLIA – Sabato 10 novembre presso l’Aula Magna dell’I.I.S. “B. Padovano” di Senigallia, si è svolta la XXIX edizione del premio “In Studiis Laus”, organizzata dal  Rotary Club Senigallia, in collaborazione con i ragazzi del Rotaract e dell’ Interact, che ha premiato gli studenti più meritevoli diplomati negli istituti scolastici superiori di Senigallia nell’anno scolastico 2017/2018.

Questo premio rappresenta un giusto riconoscimento ai ragazzi che ogni anno investono il loro tempo nella formazione e nella crescita personale, ma anche un riconoscimento agli istituti che permettono ai ragazzi di raggiungere obiettivi sempre più elevati.

Dopo il saluto del presidente del Rotary, Learco Perini, che ha ricordato le origini del premio, ha preso la parola il Sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi che ha evidenziato come il Rotary attraverso questo premio mostra grande attenzione verso i giovani e nello stesso tempo si complimenta con gli studenti premiati per l’impegno profuso nella loro attività scolastica. Interessante l’intervento del giornalista Luca Pagliari, socio del Rotary.

Il premio consiste in cinque borse di studio e prevede la partecipazione ad un seminario della durata di una settimana, dal titolo “Leadership & Comunicazione – Gestire relazioni efficaci nel lavoro e nella vita – Progetto RYLA”.

Per l’istituto Panzini è stata premiata l’alunna Lucrezia Manieri che si è diplomata con la votazione di 100/100 e lode nel settore Tecnico Turistico.

Un alunna che nel suo percorso scolastico ha raggiunto sempre ottimi risultati, dimostrando di aver acquisito quelle competenze utili per crescere come persona e professionalmente.

Per l’istituto era presente la professoressa Simonetta Sagrati che a nome di tutto il Panzini si è congratulata con Lucrezia e la sua famiglia.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it