Accompagnamento all’export delle imprese marchigiane di moda e arredo

Accompagnamento all’export delle imprese marchigiane di moda e arredo

I principali mercati da raggiungere sono quelli di Cina e Corea del Sud. Lunedì un seminario a Jesi organizzato dalla Confartigianato

JESI – Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino (ufficio Internazionalizzazione e categorie Moda, Arredo ed Artigianato Artistico), ha organizzato a Jesi un incontro con l’agenzia De.Liu. Consulting (appuntamento lunedì 26, alle ore 18, presso la Confartigianato di Via Pasquinelli 2/A) per far conoscere alle PMI del settore moda, dell’arredo e dell’Artigianato Artistico della nostra regione i possibili percorsi di sviluppo nei mercati internazionali asiatici (in particolare Cina e Corea del Sud), con una proposta di vero e proprio tutoraggio e affiancamento.

La Confartigianato, vista la consistenza delle imprese del comparto Moda, Arredo e dell’Artigianato Artistico ha proposto l’incontro con l’agenzia De.Liu. di Mauro Storti &c. che si occupa di export e sviluppo commerciale già attiva da anni con Confartigianato, presentando in primis un percorso di crescita con l’acquisizione di competenze e la creazione di strutture interne specifiche (tra l’altro necessarie non solo per la presenza in quei mercati ma anche quelli più prossimi); in secondo luogo propone una collaborazione che può “completare” le funzioni aziendali realizzando un ufficio export esterno.

Per questo Confartigianato – Ufficio Internazionalizzazione parla di un vero e proprio “Export sostenibile” finalizzato a far crescere la mentalità e l’attitudine all’esportazione delle nostre PMI con un’attenzione ai nuovi consumatori e nuovi driver e trend dei mercati asiatici. Confartigianato con il proprio partner propone alle imprese associate dei format di accompagnamento che possono essere sviluppati per piccoli gruppi di aziende o individuali.

L’intero percorso e le opportunità connesse che sono state presentate possono essere trasferite a quanti sono interessati che comunicheranno i loro dati e che saranno contattati per tutte le necessarie informazioni su questo interessante progetto. Da sempre Confartigianato sta cercando di sviluppare metodi di supporto per le piccole e medie imprese finalizzati a far entrare le produzioni di qualità in mercati esteri anche lontani attenuando l’impatto in termini di investimento e conseguendo un pieno controllo dei rischi connessi. Confartigianato infine presenterà le ultime novità inerenti il DL “Dignità” che regolamenta le assunzioni ed i rapporti di lavoro, argomento questo che coinvolge in maniera particolare il comparto manifatturiero e che sarà illustrato dal responsabile dell’Area lavoro Confartigianato d.ssa Maila Cascia.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it