Si rinnova il Consiglio direttivo del Centro Teatrale Senigalliese

Si rinnova il Consiglio direttivo del Centro Teatrale Senigalliese

SENIGALLIA – Il Centro Teatrale Senigalliese, che si occupa di formazione attraverso corsi e workshop professionali, diffusione teatrale grazie al Festival Bacajà! e produzione del teatro popolare d’arte  dal 2010, rinnova il proprio Consiglio Direttivo.

L’attore e regista senigalliese David Anzalone, fondatore della struttura, ha consegnato la Direzione Artistica, lo scorso 14 ottobre, a Francesca Berardi, insegnante ed attrice senigalliese diplomata presso il Teatro Stabile delle Marche.

Dopo otto anni di costruzione e consolidamento della propria attività nel territorio, il Centro Teatrale Senigalliese, comunica:

– il proprio desiderio di accogliere nuove candidature a membro del Consiglio Direttivo, in ottica di apertura e rinnovamento;

– l’interesse artistico a mettere in dialogo diversi linguaggi espressivi: da lunedì 29 ottobre, oltre ai laboratori teatrali di tradizione e sperimentazione, cominciano i corsi di danza e body percussion per permettere a bambini, adolescenti ed adulti di esplorare le diverse arti performative;

– la forte esigenza di produrre spettacoli che contengano una riflessione politica sulla storia di Italia e sul contemporaneo: dopo Arlecchino Servitore di due padroni per la regia di Carlo Boso, il Centro Teatrale Senigalliese, in ottica di valorizzazione della professionalità nel territorio marchigiano cerca nuovi attori per la compagnia che debutterà dal 12 al 17 febbraio 2019 presso il teatro La Fenice di Senigallia, una riscrittura di Antigone co-prodotta dal Comune di Senigallia e diretta da Luigi Moretti. Lo spettacolo indagherà sugli aspetti archetipici della vicenda sofoclea per restituire allo spettatore una riflessione sul presente e sui fatti di cronaca attuale: se la legge dell’umanità e la legge dello stato entrano in conflitto, da che parte stare?

Per informazioni sulle candidature per il direttivo, i laboratori e la nuova produzione digitare www.centroteatralesenigalliese.it o contattare il 3312364307

“Non è il teatro che è necessario, ma abbattere le frontiere tra me e te” (J. Grotowski)

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it