Ostra  Vetere, Massimo Corinaldesi nominato portavoce di Fratelli d’Italia

Ostra  Vetere, Massimo Corinaldesi nominato portavoce di Fratelli d’Italia

OSTRA VETERE – Cresce Fratelli d’Italia nella provincia di Ancona. Sono giorni importanti, impegnativi ma anche stimolanti per il portavoce provinciale Lorenzo Rabini e dopo la nomina del portavoce di Jesi, si aggiunge un nuovo tassello importante per l’espansione di FDI nel territorio provinciale . Infatti ad Ostra Vetere, comune che da poco tempo ha iniziato una nuova fase amministrativa dopo le recenti elezioni, è stato nominato quale portavoce comunale, Massimo Corinaldesi, 60 anni , sposato, tre figli, autista della “Reni” Società di Trasporto Pubblico Locale.

“Siamo orgogliosi – dichiara il portavoce provinciale Lorenzo Rabini – a margine di un incontro organizzato ad Ostra Vetere per la presentazione di Corinaldesi al Gruppo Consiliare guidato da Massimo Bello e composto anche da Giusy Codias e Andrea Santini, di avere nella nostra comunità politica ed umana, una persona seria e stimata come Massimo Corinaldesi, molto apprezzato nella sua cittadina per i suoi comportamenti affabili, per la sua laboriosità e per il suo impegno nella vita del paese. Massimo ha scelto di dare ancor più senso al servizio della sua comunità locale con un preciso impegno politico, scegliendo Fratelli d’Italia, optando per il partito di Giorgia Meloni e schierandosi a Destra. A lui auguro davvero buon lavoro. “

“ La nomina di Massimo Corinaldesi – dichiara Carlo Ciccioli portavoce regionale – è un ulteriore segnale di crescita del nostro Partito nella Provincia di Ancona ma direi in tutto il territorio regionale dove registriamo nuove adesioni continuamente, a dimostrazione che la Destra politica sa attrarre ed interessare pur in presenza di un Governo nazionale in cui spicca l’azione della Lega e del suo leader Salvini. Ma Fratelli d’Italia che ha iniziato il suo percorso nel 2013, guidata da Giorgia Meloni, sa essere espressione critica delle vicende nazionali e non solo, e sta maturando un percorso che sarà sicuramente di crescita, nei numeri, nelle percentuali e nell’interesse della gente e di un popolo che ha voglia di una forte Destra politica”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it