La famiglia in Italia, alla Galleria Expo-ex di Senigallia personale fotografica di Delia Biele

La famiglia in Italia, alla Galleria Expo-ex di Senigallia personale fotografica di Delia Biele

SENIGALLIA – “La famiglia in Italia” è il titolo della personale fotografica di Delia Biele, ospitata in questi giorni alla Galleria Expo-ex, nei Giardini della Rocca Roveresca di Senigallia, visitabile fino a sabato 6 ottobre, dalle ore 18 alle ore 21.

Ecco quanto scrive dell’autrice il professor Enzo Carli, tra i maggiori critici italiani:

“Delia Biele ha nel DNA i geni del fotoreporter, per Lei lo scatto è alla base del suo percorso, un click nervoso, funzionale, attento al particolare e agli elementi compositivi, alla luce, al taglio al racconto traslato da un realismo di forte impatto emozionale. Anche se nella sua personale alla galleria Expo-ex (grande successo di pubblico e di critica), complice il tramite della ricerca sulla famiglia (Progetto fotografico collettivo nazionale FIAF, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) scopriamo un’altra Delia che nella sua storia riverbera e traspare il colore di inedite ambiguità. Una Delia Biele più intimistica, a volte astratta, attenta alle metafore, all’intensità del significato, al ricordo della memoria che a ritroso coinvolge le sue origini e nei suoi intensi racconti la sua visione interiore. Un viaggio carico di passione, di tensione a volte epica ora mistica, sulla storia recente dove memoria, bellezza si compenetrano nella poesia dell’esistenza. Una forte vena di spiritualità che traspare dal rituale e che si avverte nella distorsione dell’attimo, nel taglio dell’immagine nell’elevazione del pensiero. E’ una bella personale da non perdere che ricorda, almeno per la mia generazione, quando a Senigallia la fotografia  aveva la sua parte di rabbia, di invenzione e un po’ di competizione”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it