Il cadavere di una donna recuperato dai vigili del fuoco nelle acque del Metauro, a Urbania

Il cadavere di una donna recuperato dai vigili del fuoco nelle acque del Metauro, a Urbania

URBANIA – Il cadavere di una donna di 45 anni è stato visto galleggiare nelle acque del fiume Metauro, vicino ad un ponte, ad Urbania. Un passante, nel primo pomeriggio, ha dato l’allarme ed immediatamente è stato richiesto l’intervento dei vigili del fuoco che hanno provveduto al recupero del corpo.

I carabinieri di Urbania, prontamente intervenuti, stanno ora svolgendo le necessarie indagini per accertare le cause del decesso.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it