A Senigallia un mese gratuito di Ju jitsu per le donne

A Senigallia un mese gratuito di Ju jitsu per le donne

In occasione del mese in cui si celebra la giornata internazionale contro la violenza alle donne

SENIGALLIA – I fatti di cronaca anche locale (ultimo gravissimo episodio presso i giardini della Rocca Roveresca a Senigallia) dimostrano che l’impegno contro la violenza sulle donne non si può circoscrivere a manifestazioni estemporanee. Serve un diverso approccio estremamente concreto ed operativo.
Per questo motivo la nostra associazione ha aderito al Progetto nazionale “Difesa Legittima Sicura”, presentato in anteprima proprio a Senigallia nella scorsa primavera e che verrà ufficialmente presentato all’Università di Perugia il prossimo 15 settembre.

Un progetto (una delle testimonial è l’olimpionica di judo Lucia Morico che collabora da sempre con l’Associazione Ludi e Victoria) che prevede corsi di difesa personale completamente gratuiti (oltre che consulenze professionali gratuite) per le donne che abbiano subito violenza e si siano rivolte alla rete. In questa ottica, nell’occasione del mese di novembre in cui si celebra la giornata internazionale contro la violenza alle donne, la nostra associazione lancia una campagna per promuovere la cultura dell’auto-difesa.

Tutte le donne (ad iniziare dalle adolescenti che vivono purtroppo quotidianamente situazioni di rischi potenziali) potranno gratuitamente frequentare i nostri corsi di difesa personale e ju jitsu ed iniziare ad imparare così ad uscire da situazioni di pericolo con tecniche efficaci ed immediate. Le lezioni si svolgono il martedì e il giovedì presso la palestra vecchia della scuola Puccini, dietro parco della Pace. Per informazioni si può contattare il numero 338 7778428.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it