Moie in lutto per la scomparsa di Antonio Ludovico, storico edicolante del paese

Moie in lutto per la scomparsa di Antonio Ludovico, storico edicolante del paese

Aveva 91 anni, l’attività portata avanti dalla figlia. Funerali nell’Abbazia di Santa Maria

MOIE – Lo scorso aprile aveva festeggiato i 70 anni di attività con l’edicola aperta nel 1948 con il fratello e oggi portata avanti dalla figlia. Moie piange per la scomparsa di Antonio Ludovico, deceduto ieri all’età di 91 anni. Un’istituzione cittadina visto che lui e il fratello furono i primi ad aprire un’edicola nella cittadina. E oltre a venderli, Ludovico li scriveva anche, vista la collaborazione come corrispondente per la Voce Adriatica. Era impegnato in varie associazioni cittadine, per diffondere tutto il suo entusiasmo.

Tra le associazioni nelle quali ha contribuito maggiormente ricordiamo il Mutuo Soccorso di Moie e l’Unitalsi, ma fu anche uno dei principali promotori delle attività della parrocchia di Santa Maria delle Moie. L’edicola non era solo un piccolo negozio ,ma un vero e proprio centro cittadino, intorno al quale l’informazione e la cultura popolare hanno potuto diffondersi; non fu allora un caso che nella cittadina di Moie il primo a fornire di libri scolastici la scuola fu proprio Antonio, che rispose alla volontà di aiutare il prossimo. E’ proprio questo carattere che tutti i moiaroli più ricordano di lui: il suo essere disponibile agli altri. Il funerale è stato fissato per domani alle 16:30 nell’Abbazia di Santa Maria a Moie.

Nella foto: Antonio Ludovico davanti la sua edicola, in un’immagine storica del 1956

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it