Quest’anno a Serra de’ Conti un mese di agosto con pochissime iniziative

Quest’anno a Serra de’ Conti un mese di agosto con pochissime iniziative

SERRA DE’ CONTI – Sono pochissime le iniziative in calendario nel mese di agosto, un periodo che di solito fa registrare un discreto afflusso nel centro storico di Serra de’ Conti da parte di turisti, soprattutto di passaggio.

Le prime due manifestazioni in programma sono fissate per domenica 19. La prima è la tradizionale e sempre molto attesa nonché partecipata Festa di San Fortunato che inizierà alle ore 16 con la celebrazione di una Santa Messa presso l’omonima restaurata chiesetta da parte del Parroco don Luciano Guerri a cui seguirà una ghiotta merenda con i prodotti della Stalla San Fortunato operante in zona.

Sempre domenica dalle ore 22 presso i giardini della frazione Osteria Chopas “ L’uomo orchestra “ in concerto, iniziativa che si colloca all’interno del XXXIII Monsano folk festival. Si esibiranno: Simone Coppari ( voce, chitarra acustica, armonica a bocca ),Adriano Tabarro (chitarre e mandolino ) con la partecipazione straordinaria di Gastone Petrucci ( voce ). Il concerto è una personale reinterpretazione dei più grandi successi folk mondiali e di alcuni brani del repertorio del gruppo marchigiano “La Macina“.

Sabato 25 è in programma un’iniziativa simile alla “Nottenera“ che  sarà in tono più ridotto e con un limitato impegno finanziario da parte degli organizzatori sembra a causa dei minori contributi avuti nel corso degli ultimi anni da vari Enti pubblici. Ultima iniziativa del mese è per venerdì 31 con la seconda edizione estiva di “Quelli del 6 in condotta“ che inizierà alle ore 19,30 presso i giardini di Osteria con una cena e tanta musica con i dj  “La Regina “ e Pier del Mamamia. L’ingresso è gratuito.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it