Nuova ondata di furti nelle abitazioni dell’entroterra senigalliese

Nuova ondata di furti nelle abitazioni dell’entroterra senigalliese

CORINALDO – Nuova ondata di furti in tutto l’entroterra senigalliese. Nonostante le numerose segnalazioni, da parte di cittadini, di auto sospette, i ladri continuano, purtroppo, ad agire indisturbati ovunque. Furti ci sono stati, negli ultimi giorni, in molte case dell’entroterra: i danni maggiori sono stati causati a Corinaldo, Serra de’ Conti, Ostra, Ostra Vetere, Arcevia e Trecastelli.

I ladri hanno portato via soldi e gioielli. E, in qualche circostanza, hanno svuotato perfino i congelatori delle abitazioni.

Speriamo che, prima o poi, le Amministrazioni comunali del territorio che hanno sottoscritto in Prefettura il “Patto per l’attuazione della sicurezza urbana” possano attuare gli interventi necessari per ridare un po’ di tranquillità ai cittadini.

Il “Patto” sottoscritto recentemente in Prefettura costituisce l’applicazione, a livello territoriale, di quanto previsto dall’art. 5 del D.Legge n. 14/2017 recante “Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città” convertito nella Legge n. 48/2017.

Con l’accordo gli Enti locali si impegnano, in relazione alle specificità dei contesti territoriali, ad elevare lo standard di sicurezza attraverso la istallazione o l’ampliamento di impianti di videosorveglianza che potranno beneficiare di finanziamento statale.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it