Rifondazione: “Anche a Chiaravalle raccogliamo le firme per le leggi di iniziativa popolare”

Rifondazione: “Anche a Chiaravalle raccogliamo le firme per le leggi di iniziativa popolare”

di FABRIZIO ILACQUA

CHIARAVALLE- Rifondazione torna a parlare di problemi concreti cui devono far seguito atti concreti. “Difficile, durante questa ubriacatura degli italiani per il governo e Salvini in particolare, – si legge in una nota del circolo Prc di Chiaravalle – spostare l’attenzione sui problemi reali.

“Tuttavia l’obiettivo delle firme necessarie per la presentazione in Parlamento delle Leggi di Iniziativa Popolare (LIP) che riguardano aspetti costituzionali e l’alternativa alla buona scuola di Renzi è troppo importante, per non costituire in questa fase una priorità per tutti noi. Lo è per riportare l’attenzione sui problemi reali del paese, lo è per discutere direttamente con le persone, cosa di cui c’è enorme bisogno, lo è per aprire dibattito in una compagine di governo che ha promesso molto e a cui va chiesto il conto.

In questi giorni in cui l’opinione pubblica è tutta bloccata in sterili scontri su Facebook sulla deriva autoritaria e razzista in atto, Rifondazione Comunista risponde e mostra tutta la sua preoccupazione con una spinta per fare qualcosa di concreto, non si limita al commento, all’osservazione a distanza di quello che avviene.

“Per questo organizza in tutta Italia, dunque anche a Chiaravalle, -si conclude la nota- banchetti per raccogliere le firme per le LIP (Pareggio di bilancio, Legge elettorale, Scuola), per portare persone a firmare per l’unica campagna nazionale su cose concrete che in questo momento è in atto”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it