Dall’8 al 18 luglio riproposto a Senigallia il Festival internazionale del teatro popolare Bacajà!

Dall’8 al 18 luglio riproposto a Senigallia il Festival internazionale del teatro popolare Bacajà!

SENIGALLIA – Quest’anno il Festival internazionale del teatro popolare Bacajà!, giunto alla quinta edizione, si svolgerà dall’8 al 18 luglio. “Il Festival – come afferma David Anzalone – è uno dei passaggi fondamentali della politica culturale che il Centro Teatrale Senigalliese sta praticando ormai da anni nel territorio cittadino, regionale e nazionale.

“Una politica che vuole affermare tre tipi di urgenze: 1) il ritorno del Teatro Popolare nelle Marche; 2) l’importanza della giovane imprenditoria culturale marchigiana; 3) lo sviluppo di spazi culturali che, come il Bacajà!, sono radicati nel territorio e lavorano dal basso affinché la cultura e il teatro siano reali beni pubblici e veicoli di valori utili.

“Quest’anno è un’edizione cruciale perché, dopo quattro anni, il Bacajà! deve crescere e affermarsi sempre più come imprescindibile momento culturale dell’Italia che resiste. Quindi, abbiamo investito per incrementare la qualità, l’importanza degli argomenti trattati, la cura dello spettatore che è l’interlocutore principale del nostro lavoro. Per tutto questo, abbiamo deciso di prenderci la responsabilità di mettere per la prima volta un biglietto di entrata. Un prezzo popolare – afferma sempre David Anzalone – che vorremmo, però, diventasse un atto politico: dimostrare che il Bacajà! è in mano ai cittadini tutti e non in balia delle Amministrazioni che passano”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it