A Corinaldo l’Azienda Servizi Ambientali, nonostante le profonde trasformazioni, è riuscita a mantenere un perfetto equilibrio economico-finanziario

A Corinaldo l’Azienda Servizi Ambientali, nonostante le profonde trasformazioni, è riuscita a mantenere un perfetto equilibrio economico-finanziario

L’Assemblea ha approvato all’unanimità il bilancio chiuso al 31 dicembre 2017 con un utile di 216.554 euro, composto da stato patrimoniale, conto economico e rendiconto finanziario

CORINALDO – Si è riunita l’Assemblea dei soci della Società Azienda Servizi Ambientali S.r.l per discutere dei seguenti ordini del giorno: esame e approvazione del bilancio di esercizio 2017; nomina dell’organo di controllo e revisione legale (Sindaco Unico) per scadenza del mandato precedente.

L’Assemblea, all’unanimità dei presenti (Comuni soci, il CdA dell’azienda e Marco Pierluca, Sindaco Unico incaricato per la revisione del bilancio di esercizio), ha approvato il bilancio chiuso al 31/12/2017 con un utile di euro 216.554 composto da stato patrimoniale, conto economico e rendiconto finanziario.

L’Assemblea, a voto palese e unanime, ha nominato come Sindaco Unico, per il secondo mandato consecutivo, Marco Pierluca.

“Il 2017 è stato per ASA un anno di profonde trasformazioni, con l’avvio nel mese di marzo della nuova discarica e con l’entrata in funzione dal mese di dicembre (anche se non a pieno regime) del vicino impianto TMB, da cui nel corso del 2018 arriverà la quota principale di rifiuti da smaltire nel nostro sito – le parole del presidente ASA Michele Saccinto – Nonostante questi rilevanti cambiamenti sia dal punto di vista operativo che gestionale, ASA è riuscita a mantenere nell’esercizio 2017 un perfetto equilibrio economico-finanziario, garantendo un servizio efficiente e, grazie a collaudate procedure di monitoraggio, rispettando tutti parametri a salvaguardia dell’ambiente e del territorio circostanti.

Questi risultati positivi indicano un’attenta programmazione da parte dei soci di ASA, nonché una sana e prudente gestione da parte degli organi amministrativi della società, del direttore tecnico e del personale dipendente. Tengo particolarmente a sottolineare che nell’anno 2017 la società è stata guidata fino al mese di settembre dal mio predecessore Aldo Balducci, che, insieme agli attuali consiglieri Nocerino e Pierangeli, ha saputo compiere scelte lungimiranti per la solidità dell’azienda”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it