Sempre più intensi i rapporti tra Russia e Italia, Senigallia ancora una volta in prima linea

Sempre più intensi i rapporti tra Russia e Italia, Senigallia ancora una volta in prima linea

I giorni di San Pietroburgo nelle Marche: venerdì sera al teatro La Fenice spettacoli e stilisti russi

SENIGALLIA – Sempre più intensi, anche nel nostro territorio, i rapporti tra Russia e Italia, grazie all’Istituto per la Cultura di San Pietroburgo, e all’associazione Amici dell’Italia e della Russia, che opera nell’ambito del Consolato della Federazione Russa di Ancona, e all’Unione degli operatori della cultura russa.

Proprio grazie al loro lavoro, è in atto in questi giorni il progetto “I giorni di San Pietroburgo nelle Marche”, riconosciuto dal Ministero della Cultura della Federazione Russa ed inserito tra gli eventi “Russian Season 2018”, che prevede anche un appuntamento a Senigallia nell’ambito di una serie di incontri sulle prospettive di sviluppo della cooperazione bilaterale fra la regione Marche la città di San Pietroburgo, considerata la capitale economica della Russia.

Venerdì 4 maggio alle 21 si terrà infatti al Teatro “La Fenice” un concerto musicale da parte degli allievi dell’Accademia di Musica Popolare di Igor Kratov. All’iniziativa faranno da cornice le creazioni degli stilisti Nina Alekseeva, specializzata in moda da bambino in età scolare e Zhamso Ochirova, con i suoi abiti di moda etnica dei popoli della Russia euroasiatica e della Siberia Orientale.

L’iniziativa, ad ingresso gratuito, ha lo scopo di diffondere la conoscenza della cultura russa all’estero e gode del patrocinio del Comune e del Consolato Onorario della Federazione Russa di Ancona.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it