Il sisma ha reso fragili le Marche, prioritaria la messa in sicurezza degli immobili

Il sisma ha reso fragili le Marche, prioritaria la messa in sicurezza degli immobili

Venerdì sera a Chiaravalle, nei locali dell’Isola, il professor Alessandro Bianchini approfondirà le normative in materia

di FABRIZIO ILACQUA

CHIARAVALLE – Il sisma ha reso fragili le Marche mettendo in ginocchio vaste aree della nostra regione. “E’ prioritaria -sostengono presso la segreteria del Pd – la messa in sicurezza degli immobili”. Così domani alle ore 21, presso l’Isola il candidato sindaco per il Pd, il professor Alessandro Bianchini (nella foto) intende approfondire con i soggetti competenti le normative relative in materia.

“Riteniamo che un’attività di promozione e pubblicizzazione di misure volte a garantire la messa in sicurezza degli immobili sia necessaria nonché fondamentale. E’ intendimento della nostra coalizzazione – ha sottolineato Bianchini – inserire nel programma di mandato concrete azioni in linea con quanto adottato in materia dal Governo Gentiloni prevedendo, come ulteriore incentivo, proprio risorse di bilancio utili per lo studio di una prima mappatura degli edifici a rischio sismico”.

Per Bianchini e tutta la coalizione in questo ambito si possono creare concrete possibilità di rilancio dell’occupazione, un rilancio delle imprese locali che operano sul territorio chiaravallese. Quindi domani sera, l’incontro all’Isola di Via Giordano Bruno, proprio per approfondire queste tematiche.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it