Le telecamere di Piccola Grande Italia Tv arrivano a Genga per filmare grotte e monumenti

Le telecamere di Piccola Grande Italia Tv arrivano a Genga per filmare grotte e monumenti

Martedì 24 aprile la troupe farà tappa a Frasassi per documentare le bellezze paesaggistiche del territorio

GENGA – Un mese fa furono le telecamere della Rai ad entrare dentro le Grotte di Frasassi, per raccontarne la meraviglia grazie alla diretta testimonianza degli speleologi scopritori. Adesso la società di produzione video Piccola Grande Italia Tv, che si occupa di costruire documentari sulle bellezze del nostro Paese. E come poteva mancare l’antico borgo di Genga e la sua particolarità morfologica di Frasassi? Fiore all’occhiello, ovviamente, le Grotte e i monumenti che si ergono in questo piccolo fazzoletto di terra, ma così caratteristico da attirare troupe televisive da ogni parte d’Italia e dall’estero. Così martedì Frasassi sarà nuovamente un suggestivo scenario naturale per il documentario che ne racconterà la storia e la bellezza. La notizia delle riprese imminenti ha già fatto il giro del borgo, e la cittadinanza sarà pronta ad accogliere la troupe con il consueto entusiasmo e calore.

Il format

Un territorio di inimitabile fascino, patrimonio di storia, arte, cultura, ambiente e tradizioni. Un viaggio unico e indimenticabile in un’Italia dal sapore autentico respirato nei vicoli dei piccoli grandi comuni della Penisola.

Un viaggio attraverso immagini suggestive accompagnate da descrizioni penetranti e musiche avvolgenti dipingono i tratti di un territorio fatto di colori contrastanti, dall’oro delle assolate campagne, all’azzurro dei cieli limpidi, all’ocra dei monumenti. L’Italia che raramente balza agli onori della cronaca ma che continua con il suo spirito combattivo a dare esempi di ottima amministrazione.

Piccola Grande Italia è il format televisivo dedicato ai borghi e alle città che, molto spesso, sfuggono ai grandi flussi turistici ma che fanno del territorio nazionale un posto unico e apprezzato in tutto il mondo.

Il telespettatore si affezionerà alla storia di paesi quasi sconosciuti, si lascerà incantare dai pregiati decori delle chiese e dall’ospitalità delle piazze, gli sembrerà di gustare i piatti della tradizione e di sentire il suono delle voci fra i vicoli di sanpietrini.

Tutti i programmi prodotti sono ospitati sui Canali Satellitari della piattaforma SKY – free to air, su Class Horse TV, su RAI International, su TV Sat e sul Digitale Terrestre con una programmazione mirata, negli orari più adatti in modo da agevolare la visione ad un pubblico variegato.
La dimensione europea dei canali free to air fa sì che PiccolaGrandeItalia.TV abbia un taglio internazionale. I contenuti sono tipici della nostra penisola, ma nel contempo rivolti all’intero palcoscenico europeo con programmi sottotitolati in inglese o con doppio audio.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it