I pensionati della Cia della provincia di Ancona confermano alla presidenza Marco Giardini

I pensionati della Cia della provincia di Ancona confermano alla presidenza Marco Giardini

SENIGALLIA – L’Assemblea congressuale dell’Associazione Nazionale Pensionati della Confederazione Italiana Agricoltori (ANP – CIA) della provincia di Ancona, organizzata presso il Centro civico di Cesano, ha rinnovato le cariche direttive e la fiducia al Presidente Marco Giardini per i prossimi quattro anni.

Gli altri componenti della Giunta ANP-CIA sono, oltre al presidente Giardini: Maria Santiloni, Vincenzo Piersanti, Alessandro Pirani, Lavagnoli Nevio e Primo Orazi.

All’importante appuntamento hanno preso parte tra gli altri il presidente provinciale della CIA, Maria Giuditta Politi (che ha concluso i lavori), il Direttore dell’Area Vasta 2  Ing. Maurizio Bevilacqua, il portavoce del presidente nazionale CIA, Alberto Giombetti e l’assessore alle politiche sociali del Comune di Senigallia Carlo Girolametti, nonché il presidente regionale ANP, Franco Fiori. I lavori sono stati presieduti dal direttore provinciale della CIA di Ancona, Evasio Sebastianelli.

L’assise è stata aperta con un singolare intervento da parte della poetessa Gigliola Sbarbati, che ha offerto ai presenti due bellissime poesie in dialetto senigalliese (omaggio che è stato molto gradito da tutti i presenti), una dedicata al capoccia e l’altra alla capoccia (o vergara).

L’Associazione pensionati ANP – CIA Provincia di Ancona come ha ricordato il Presidente Giardini associa oltre 7500 pensionati la cui gran parte ex agricoltori con pensione minima che spesso non raggiunge i 700 euro mensili (soglia minima di povertà) per le quali si rivendica l’aumento. Inoltre nei molti interventi è emersa la richiesta di maggiore attenzione da parte della Regione Marche nella sanità, in particolare nella riorganizzazione degli ospedali, il presidio del territorio, la tutela degli anziani e degli ammalati, soprattutto nelle aree interne e periferiche, nonché alla richiesta di riduzione dei tempi di attesa per gli esami e le visite mediche.

A tali interrogativi riguardanti la sanità hanno risposto il Dirigente dell’Area Vasta Ing. Bevilacqua e l’Assessore Girolametti i quali si sono congratulati con i Dirigenti ANP – CIA per l’invito, la concretezza e per i suggerimenti.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it