Giovedì a Monte San Vito un importante convegno sull’infanzia

Giovedì a Monte San Vito un importante convegno sull’infanzia

“La motricità dei bambini, come riconoscere e gestire i segnali premonitori dell’aggressività infantile”. Relatore il chiaravallese Massimo Pistoni

di FABRIZIO ILACQUA

MONTE SAN VITO – Un convegno importante per parlare dei bambini, un tema sempre importante; soprattutto se il discorso verte sulle problematiche comportamentali ed aggressive nell’età infantile. Proprio queste questioni saranno analizzate durante il convegno di giovedì 19 aprile che si terrà alle 16.45 presso l’aula magna della Raffaello Editrice situata nella zona industriale di Monte San Vito in via Brodolini.

Oratore dell’incontro è il chiaravallese Massimo Pistoni (nella foto), laureato in scienze motorie, specializzato in sfide educative della diversità e dei bisogni educativi speciali, già conosciuto per i numerosi meriti ottenuti in campo internazionale e nazionale come preparatore fisico e saggista. L’argomento focale della tavola rotonda sarà proprio l’educazione motoria: la possibilità, dunque, attraverso il movimento di riconoscere i segnali premonitori dell’aggressività e come gestirli per mezzo dell’attività ludico-psicomotoria.

“L’ora di ginnastica nelle scuole è un momento prioritario per lo sviluppo bio-psico-corporeo dei bambini e se ben pianificata diventa -sottolinea Pistoni- un alleato fondamentale per i docenti e i tanti insegnanti degli istituti scolastici, oltre ai numerosissimi responsabili delle società sportive e delle Agenzie ricreative extrascolastiche”.

Un appuntamento dunque aperto ai tantissimi addetti ai lavori, agli insegnanti, ai genitori e ai curiosi che vogliano approfondire una materia così delicata e complessa. Il comune di Chiaravalle patrocinerà l’evento.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it