Frammenti d’infanzia a Montignano nel primo libro di Fulvio Greganti

Frammenti d’infanzia a Montignano nel primo libro di Fulvio Greganti

SENIGALLIA – E’ uscito da qualche giorno il primo libro di Fulvio Greganti dal titolo “Frammenti di Nostalgia – La vita che fu attraverso la musica di Battiato e cose simili”. Edito dalla Accademia di Babele Edizioni, il libro ripercorre gli anni che vanno dal 1981 al 1985.

Diario intimo, racconto autobiografico, percorso di formazione: nelle pagine di Fulvio si trova in narrazione la vita vissuta a Montignano, suo paese natale, con il tappetto musicale di Franco Battiato e delle sue canzoni di allora. Anni bellissimi, a detta dell’autore, ed unici, nel senso che è inutile continuare ad inseguirli di nuovo. Un tuffo nella nostalgia consapevole e voluto. Il libro si avvale in copertina di una stampa di Giorgio Pegoli del 1974 dal titolo Il Ritorno, dono del grande fotoreporter alla famiglia di Fulvio, della sua prefazione e della prefazione di Cristiano Boggi. Il lavoro si trova già nelle librerie Ubik Sapere di Corso II Giugno e Iobook di Via Cavour.

——————————

Fulvio Greganti, 46 anni, montignanese doc, laureato in filosofia, agente pubblicitario, presidente Circolo Tennis Match Point Montignano

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it