Da giovedì al Palazzetto Baviera sarà esposto un Correggio ritrovato: il bellissimo volto di Sant’Agata

Da giovedì al Palazzetto Baviera sarà esposto un Correggio ritrovato: il bellissimo volto di Sant’Agata

 

SENIGALLIA – La stagione espositiva 2018 apre con un importante ritrovamento nel campo dell’arte Rinascimentale. Da giovedì 15 marzo fino al 2 settembre 2018 sarà esposto al Palazzetto Baviera un Correggio ritrovato: il bellissimo volto di Sant’Agata.

Grazie all’Associazione “Amici del Correggio” che hanno ritrovato l’opera presso una nobile famiglia di Fano e al professor Claudio Paolinelli che l’ha portata all’attenzione del Comune di Senigallia, l’amministrazione comunale, in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi, ha voluto subito mettere in luce questo eccezionale ritrovamento di portata internazionale. Il dipinto su tavola è legato a doppio nodo a Senigallia e proprio per questo sarà esposto nel rinascimentale Palazzetto Baviera – recentemente aperto dopo i restauri – simbolo della storia della città.

La mostra sarà presentata mercoledì, alle ore 12, nella sala conferenze di Palazzetto Baviera. Interverranno: Maurizio Mangialardi, sindaco di Senigallia; Matteo Mancini, vice presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi; Giuseppe Adani, curatore della mostra

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it