Inaugurata dal vescovo Manenti la Casa del Pane, gestita dalla San Vincenzo de Paoli

Inaugurata dal vescovo Manenti la Casa del Pane, gestita dalla San Vincenzo de Paoli

SENIGALLIA – Questa mattina, nei locali di via Cavallotti 11, è stata inaugurata la Casa del Pane gestita dalla San Vincenzo de Paoli, conferenza di Senigallia. Nei locali offerti dall’Amministrazione comunale di Senigallia vengono distribuiti, nelle giornate di martedì, giovedì e sabato dalle ore 10 alle 12 pane e prodotti da forno ai bisognosi, gentilmente offerti da diversi panifici della città. Si tratta di prodotti invenduti del giorno precedente che diversamente avrebbero avuto un altra triste destinazione.

All’inaugurazione hanno presenziato Il sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi e sua Eccellenza il Vescovo Franco Manenti, nonché la presidente della San Vincenzo di Senigallia, Lea Carrabotta Venuti, la presidentessa regionale Maria Teresa Spuri, il sindaco di Trecastelli Faustino Conigli, gli assessori Gennaro Campanile e Ilaria Ramazzotti, il dirigente dottor Maurizio Mandolini ed altre autorità.

I panifici che hanno aderito al progetto sono: Minardi, Casagrande, Starnadori, Antiche bontà Serrane, Pizzeria Mancinelli e pasticceria Mamiani. Tutti i presenti hanno convenuto sulla bontà dell’iniziativa lodevole per la lotta allo spreco alimentare e nell’aiuto concreto ai bisognosi della città.

Questa iniziativa (già presente nelle grandi città quali Roma e Milano) pone Senigallia all’avanguardia nella Regione per la sensibilità dimostrata e per la piena attuazione di concreti e tangibili progetti di sostegno alla povertà. L’augurio dei presenti è che altre città della regione promuovano iniziative analoghe.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it