Civati e Brignone presentano a Senigallia il nuovo progetto di Liberi e Uguali

Civati e Brignone presentano a Senigallia il nuovo progetto di Liberi e Uguali

Civati e Brignone presentano a Senigallia il nuovo progetto di Liberi e UgualiSENIGALLIA – Mercoledì 10 gennaio alle ore 21  all’Auditorium San Rocco di Senigallia, si terrà  un incontro pubblico con Pippo Civati, Segretario di Possibile, per la presentazione di  Liberi e Uguali, il nuovo progetto che vede unite le forze di sinistra a sostegno di Pietro Grasso Presidente in occasione delle elezioni politiche del prossimo 4 marzo.

A pochi giorni dalla grande Assemblea nazionale tenutasi alle Ergife di Roma in cui è stato ufficializzato il programma, Pippo Civati sarà dunque a Senigallia per illustrare il percorso che ha portato alla realizzazione di questo progetto e quale sia la proposta che intende offrire per il Paese.

Con lui, la deputata senigalliese Beatrice Brignone, che con Civati ha contribuito alla nascita di Possibile, il partito che insieme a Mdp e Sinistra Italiana ha dato vita alla lista Liberi e Uguali.

L’appuntamento per tutti è  per mercoledì 10 gennaio alle ore 21 presso l’Auditorium di San Rocco.

Durante la giornata di mercoledì Civati e Brignone, dopo l’inaugurazione della nuova sede di Possibile, a Marotta, e incontri con la stampa,  si confronteranno con alcune rappresentanze di lavoratori, insegnanti e studenti tra Fabriano e Jesi.

Il Programma della giornata:

ORE 10.00 Marotta – inaugurazione e taglio del nastro della nuova sede di Possibile

ORE 11.20 diretta radiofonica con Radio Fano

ORE 12.30 Senigallia – conferenza stampa presso Caffè del Corso, Piazza Roma – Senigallia

ORE 15.30 Fabriano- incontro con delegazione di lavoratori Whirlpool, Tecnowind e Cartiere Fabriano

ORE 18.00 Jesi – incontro con delegazione di lavoratori della Manifattura Tabacchi di Chiaravalle, insegnanti e studenti

ORE 21.00 Senigallia – incontro pubblico presso l’Auditorium San Rocco, Piazza Garibaldi 1, Senigallia

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it