Urbino, scoperto dalla polizia l’autore di una serie di furti nelle auto in sosta

Urbino, scoperto dalla polizia l’autore di una serie di furti nelle auto in sosta

URBINO – Personale della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Urbino ha  denunciato all’Autorità Giudiziaria l’autore di molteplici furti in danno di proprietari di autovetture, che venivano parcheggiate nella zona di Piansevero di Urbino.

Il personale operante, dopo prolungati appostamenti ed al termine di una accurata attività di indagine, individuava come autore dei furti un cittadino marocchino, regolare sul territorio nazionale, quarantenne, nullafacente, il quale nella giornata di martedì veniva colto dai poliziotti mentre si aggirava e armeggiava tra le macchine nei pressi del Campo Sportivo di Urbino.

Il modus operandi dell’uomo era quello di monitorare le vittime in modo da annotarsi gli orari di arrivo a scuola, in palestra o al bar; spesso approfittava del fatto che alcuni genitori, portando i figli all’asilo, per la fretta, lasciassero le borse all’interno dell’autovettura senza chiuderla a chiave; l’uomo abilmente sfilava direttamente le banconote dai portafogli, riponendo subito dopo la borsa all’interno della macchina.

Sono in corso approfonditi accertamenti per avere il quadro completo dei furti perpetrati dal cittadino marocchino. Gli agenti del Commissariato di Urbino invitano chiunque avesse subito furti con modalità analoghe in strade, bar, edifici sportivi, nelle zone di Piansevero, Santissima Annunziata e della Piantata a rivolgersi al Commissariato di P.S. di Urbino.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it