A Senigallia è tutto pronto per la Gran Festa di Capodanno: sarà all’insegna della sobrietà e dell’eleganza

A Senigallia è tutto pronto per la Gran Festa di Capodanno: sarà all’insegna della sobrietà e dell’eleganza

A Senigallia è tutto pronto per la Gran Festa di Capodanno, all’insegna della sobrietà e dell’eleganzaSENIGALLIA – Senigallia si prepara a lungo Capodanno che, come da tradizione, inizierà domenica 31 dicembre alle ore 11,30 con il saluto alla città del sindaco Maurizio Mangialardi nell’aula del consiglio comunale. Chi lo vorrà, potrà seguire l’evento anche in diretta streaming sulla web tv comunale attraverso la piattaforma digitale senigallia.halleymedia.com, accessibile anche dal sito web comunale www.comune.senigallia.an.it.

In serata, invece, sarà ancora una volta la scenografica piazza del Duca a fare da cornice alla Gran Festa di Capodanno organizzata dal Comune. Festa che inizierà già alle ore 23, quando sul palco saliranno i “The Ones”, band che promette di coinvolgere i migliaia di presenti con un tuffo nel cuore della musica degli anni sessanta, riproponendo in particolare i più celebri successi dei Beatles. Un vero e proprio omaggio al quartetto di Liverpool, cui si affiancheranno pezzi della fantastica stagione del Beat italiano di quegli stessi anni.

“Anche quest’anno – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – abbiamo scelto di organizzare un evento di grande qualità, all’insegna della sobrietà e dell’eleganza. Un evento capace di valorizzare uno spazio meraviglioso come piazza del Duca e la Rocca Roveresca, creando unione, condivisione e divertimento davvero per tutti. E proprio a tal proposito, affinché la festa sia pienamente inclusiva, abbiamo deciso di riservare in piazza Simoncelli degli spazi di sosta per i veicoli a servizio della persone disabili munite di contrassegno, per le quali è prevista anche un’area dedicata in prossimità del palco, dove potranno assistere al concerto insieme ai loro accompagnatori”.

Il momento clou, ovviamente, si raggiungerà intorno alla mezzanotte. Il count down sarà anticipato dallo strabiliante video mapping show firmato da Luca Agnani, riconosciuto artista del settore, tra gli italiani più affermati e premiati nel mondo per questo genere di spettacolo. I colori, le immagini e le situazioni realizzate da Agnani avranno come “sfondo” la Rocca Roveresca, che sarà ridisegnata e rivisitata con effetti tridimensionali davvero speciali. Lo show sarà poi riproposto dopo la mezzanotte per coloro che se lo fossero perso in precedenza. Nella performance di Agnani ci sarà anche una citazione a quello che si annuncia l’evento più importante del 2018 senigalliese, la mostra “Robert Doisneau: le Temps Retrouvé”, che porterà a Palazzo del Duca il celebre scatto “Le Baiser de l’hôtel de ville”. Anche per tale motivo, in occasione del Capodanno è stato lanciato l’hashtag #UnBacioDaSenigallia, attraverso il quale chiunque potrà diffondere sui tutti social le foto di questa magica notte.

“Sarà una festa in tutta sicurezza – aggiunge il giornalista Fabio Girolimetti, che condurrà la serata – e, all’avvicinarsi della mezzanotte, avremo anche la possibilità di fare un brindisi particolare, grazie alla collaborazione degli esercenti di piazza del Duca che dalle ore 23,40 alle ore 0,10 offriranno a un solo euro un bicchiere di spumante, rigorosamente in plastica per ottemperare alle disposizioni che vietano la vendita di bevande in bottiglie di vetro e lattine”.

Alle scoccare della mezzanotte, il 2018 sarà salutato da uno spettacolo pirotecnico dalla Rocca, realizzato in collaborazione con Goldenergy del Gruppo Goldengas. Le prime ore del nuovo anno verranno ancora trascorse con la musica dei “The Ones” fino alle ore 2, orario di conclusione della festa, con una sorpresa finale tutta da scoprire.

In occasione della Gran Festa di Capodanno in piazza del Duca, il Comune di Senigallia ha emesso un’ordinanza che vieta la somministrazione, la vendita per asporto e la detenzione di bevande in contenitori di vetro e in lattine nell’area interessata dalla manifestazione dalle ore 22 di domenica 31 dicembre alle ore 2 di lunedì 1° gennaio.

Tale area corrisponde, appunto, a piazza del Duca delimitata dai varchi in corrispondenza delle seguenti vie e piazze: piazza Manni e via Manni, piazza Simoncelli all’intersezione con via Marzi, via Arsilli all’intersezione con via dei Commercianti, via Marchetti all’intersezione con via Solferino, via Oberdan all’intersezione con via Marzi, via Chiostergi all’intersezione con via Oberdan, via Bonopera all’intersezione con via Giardini Palazzesi, l’intero parterre della Rocca Roveresca e i Giardini Palazzesi da via Bonopera in corrispondenza del sottopasso viario.

Oltre alla vendita per asporto o cessione a qualsiasi titolo da parte degli esercizi pubblici e degli esercizi in sede fissa di bevande in contenitori di vetro e in lattine, il divieto riguarda anche il loro consumo, la loro introduzione e la loro detenzione in luogo pubblico, nonché il loro abbandono al di fuori degli appositi raccoglitori.

PER SAPERNE DI PIU’

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it