Pollegioni: “A Fano alle prossime elezioni il centro sinistra non andrà neppure al ballottaggio”

Pollegioni: “A Fano alle prossime elezioni il centro sinistra non andrà neppure al ballottaggio”

Pollegioni: “A Fano alle prossime elezioni il centro sinistra non andrà neppure al ballottaggio”di STEFANO POLLEGIONI*

FANO – Nelle segrete stanze della politica si vociferava da giorni di un sondaggio commissionata dal Sindaco Seri e dal PD fanese che avrebbe dato risultati scontati per i cittadini di Fano ed assai dolorosi per l’attuale giunta di centro sinistra: alleanza di centro destra e cinque stelle al ballottaggio e centro sinistra fuori dai giochi.
Questi rumori insistenti sembrano confermati dal fatto che il sondaggio sia stato segretato e che i mezzi di informazione non possano accedere ai risultati il che non é solo un segno del catastrofico risultato per il centro sinistra ma anche della paura strisciante che circola da tempo nei potenti politici del Partito Democratico. La politica vive di informazione e pubblicità ed l’oscuramento dei risultati del sondaggio é un chiaro esempio della debolezza della maggioranza fanese. Una maggioranza sempre pronta a farsi immortalare per inaugurazioni e vuoti progetti faraonici ma completamente inconcludente come nel caso della marcia indietro fatta sul nuovo progetto di arredo urbano imposto ai commercianti e poi clamorosamente rinnegato dalla stessa amministrazione Seri che l’aveva difesa a spada tratta. Del resto le dichiarazioni di Seri sul sondaggio sono state pressoché inesistenti e laconiche segno che il risultato é andato molto ma molto male per Seri e compagni.

Non c’era bisogno di commissionare nessun sondaggio per vedere il fallimento della giunta fanese, basterebbe girare i mercati, le associazioni di categoria od il terzo settore per comprendere il vuoto e l’inconcludenza della attuale maggioranza di sinistra che oltre i proclami non riesce ad avere un progetto vincente per il rilancio di Fano e la sua liberazione dalle grinfie pesaresi

Vi sono rumori inistenti di un progetto che vedrebbe la ristrutturazione della Caserma Paolini per accogliere centinaia di migranti. Più di una volta i rumori che Fratelli d’Italia ha raccolto a Fano si sono trasformati in realtà e non vorremmo che anche sulla caserma Paolini la Giunta Seri possa attuare a breve uno scellerato, disorganizzato e ingiustificato progetto di accoglienza di massa di migranti.

Eppure da questa giunta ci aspettiamo di tutto perché Fano sembra galleggiare nella confusione totale e nella perdita di occasioni come la sanità od il rilancio turistico e commerciale. Non vorremo che un progetto di accoglienza alla Paolini possa diventare una sorta di mega pubblicità elettorale di stampo ideologico per rilanciare le difficili sorti del centro sinistra fanese.

Come sempre Fratelli d’Italia Fano vigilerà sulla situazione della Paolini per prevenire un piano che se fosse vero e gestito maldestramente dal Sindaco Seri sprofonderebbe Fano nel caos più totale.

*Coordinatore Fratelli d’Italia – Fano

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: