Il Pd dopo l’approvazione del Bilancio di previsione: “Prosegue a Senigallia la programmata riqualificazione della città”

Il Pd dopo l’approvazione del Bilancio di previsione: “Prosegue a Senigallia la programmata riqualificazione della città”

Previste le nuove rotatorie della Penna e di piazzale Michelangelo alla Cesanella, oltre alla realizzazione del ponte ciclopedonale (in sostituzione della passerella mobile) all’interno del Porto della Rovere, per collegare i due lungomari

Il Pd dopo l’approvazione del Bilancio di previsione: “Prosegue a Senigallia la programmata riqualificazione della città”SENIGALLIA – “Il Bilancio di previsione 2018/2020 approvato in Consiglio comunale lo scorso 21 dicembre – si legge in una nota del Partito democratico di Senigallia – risponde a pieno alle necessità della nostra Città.   Il Bilancio approvato nel rispetto della scadenza del 31 dicembre 2017 ci permette di iniziare il nuovo esercizio finanziario in regime di amministrazione ordinaria,   in tal modo i cittadini possono rapportarsi fin da subito con un Bilancio definitivo.

“L’adeguamento alla legge di stabilità nazionale, approvata alcuni giorni dopo la deliberazione del nostro Bilancio,  consentirà al Comune di prevedere ed approvare  alcune eventuali variazioni durante il corso del 2018.

“Questo atto di Bilancio intende razionalizzare la spesa, mantenendo importanti cifre sui servizi alla persona ed alla famiglia con una più efficiente rete di servizi socio-sanitari e sociali, con interventi sulla disabilità, sull’infanzia e sui minori; sono previsti anche interventi per i soggetti a rischio di esclusione sociale.

“Prosegue la programmata riqualificazione della città attraverso opere di straordinaria manutenzione stradale: la realizzazione delle rotatorie della Penna e di piazzale Michelangelo alla Cesanella ed il ponte ciclopedonale (in sostituzione della passerella mobile) all’interno del Porto della Rovere, l’opera pubblica collegherà i due lungomari.

“Si mantengono le importanti iniziative estive che rendono Senigallia la prima Città turistica della Regione, con la programmazione di SENIGALLIA EVENTI 2018.

“Sul fronte delle entrate è confermata l’esenzione IMU-TASI sulla prima casa,  la TARI  subisce una diminuzione del 17%  a favore delle famiglie,  mentre per le aziende la riduzione è prevista del 5%. Rimane confermata la possibilità di pagamento in quattro rate.
“Tali risultati non sono frutto del caso, ma effetto di una capacità di programmazione politica della nostra Amministrazione, con una consolidata ed efficiente struttura tecnica di supporto, in grado di pianificare attività sempre più complesse ed articolate, in sintonia con gli indirizzi politici formulati. Si sottolinea, inoltre, l’avvenuto recupero delle evasioni tributarie per il 2017.

“Va rilevato, anche in previsione dell’avvio dell’esperienza dell’Unione dei Comuni, come la gestione associata dei servizi sociali abbia prodotto importanti risultati in termini di abbattimento delle spese per le procedure amministrative e di implementazione di risorse a seguito della presentazione di progetti e dell’accesso ai finanziamenti da Enti sovraordinati.

“I Revisori dei Conti hanno positivamente relazionato sull’atto approvato dal Consiglio Comunale, un atto su cui anche le Forze Sindacali, le Rappresentanze di Categoria e altri organismi come il Consiglio delle Donne hanno espresso parere positivo.

“Crediamo che questo Bilancio di previsione – conclude la nota del Partito democratico di Senigallia – offra una buona prospettiva di insieme per la crescita della Città a conferma del valore di tutte le forze sociali presenti sul nostro territorio”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it