Nel giorno di Santo Stefano lungo le vie di Mondolfo la prima rappresentazione del presepe vivente

Nel giorno di Santo Stefano lungo le vie di Mondolfo la prima rappresentazione del presepe vivente

MONDOLFO – A Natale “scopriamo nuovamente chi siamo! In questa notte ci viene reso manifesto il cammino da percorrere per raggiungere la meta. Ora, deve cessare ogni paura e spavento, perché la luce ci indica la strada verso Betlemme” queste parole di Papa Francesco sintetizzano ancora una volta il percorso della 25^ edizione di Presepepaese, il grande presepio vivente della riviera adriatica che anche quest’anno tornerà nel Castello di Mondolfo – uno dei Borghi più Belli d’Italia – martedì 26 dicembre, ed ancora lunedì 1 e sabato 6 gennaio sempre dalle ore 17,30 alle 19, ad ingresso gratuito.

“Al centro la Natività, che è il fulcro del Natale, travolto spesso dalle situazioni consumistiche, ed accanto la nostra storia, quella della tradizione artigiana, contadina e marinara, che per secoli ha caratterizzato l’economia di questo territorio, la vita quotidiana fatta da gente di terra e di mare” proseguono gli organizzatori, che sottolineano anche le caratteristiche del percorso, facilitato per le persone con difficoltà deambulatorie. Interessata da Presepepaese sarà sempre la parte più antica del Castello, quella ascritta fra i Borghi più Belli d’Italia, “per una passeggiata nella Fede ma anche nella storia, negli scorci significativi di piazze, vicoli, scale, e quelle fortificazioni nate dall’idea del genio militare quattrocentesco di Francesco di Giorgio Martini”.

Oltre centosettanta volontari, coordinati dalla Parrocchia di Mondolfo, promotrice dell’iniziativa con il patrocinio del Comune, rendono possibile l’iniziativa, giunta quest’anno allo storico traguardo di 25 edizioni, e che vede confermato l’ingresso gratuito per tutti. Non potrà mancare poi la visita al presepio tradizionale, allestito nei sotterranei della Chiesa Monumentale di S.Agostino, ed anche ai tanti luoghi di interesse di storia, fede e arte, che confermano il successo di questa manifestazione: da non perdere il Museo Civico, aperto ad ingresso gratuito con le Miniguide dell’ICS “E.Fermi” di Mondolfo. Presepepaese sarà rappresentato sempre dalle ore 17,30 alle ore 19 nel Castello di Mondolfo, alla luce delle fiaccole. Info: www.parrocchiamondolfo.it; tel. 0721.957257.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it