Alla Fiera di Milano, Senigallia ha fatto centro con lo showcooking dedicato al brodetto di pesce

Alla Fiera di Milano, Senigallia ha fatto centro con lo showcooking dedicato al brodetto di pesce

SENIGALLIA – Ha suscitato subito grande interesse e attenzione il padiglione organizzato dal Comune di Senigallia all’Artigiano in Fiera in corso a Milano, la più manifestazione nazionale rivolta al mondo del turismo che ogni anno registra oltre 3 milioni di visitatori.

Tante le persone che, fin dai primi giorni, stanno affollando lo spazio dove si svolgono i principali eventi dedicati alla promozione turistica della città e agli showcooking che quest’anno hanno come tema le tradizioni enogastronomiche di Senigallia e delle Marche.

Molto apprezzato il primo dei tre appuntamenti culinari in programma, che ieri, nell’ambito della “Sfida all’ultimo brodetto” curata dell’Unione Regionale Cuochi Marche, ha visto quattro chef di altrettante province marchigiane – Giacomo Santini di Fano, Walter Borsini di Ancona, Alessandro Campetella di Porto Recanati e Gianmarco Di Girolami di San Benedetto – proporre la loro versione del più famoso piatto di pesce regionale.

Il tutto nella suggestiva cornice di un allestimento dove i visitatori e gli operatori turistici hanno potuto ammirare la raffinata offerta della Spiaggia di Velluto grazie a un videowall che proietta costantemente immagini e filmati promozionali e, in particolare, quello dedicato alla pesca e al mare con i suoi prodotti realizzato da Lorenzo Cicconi Massi.

Mercoledì 6 dicembre, si replica con i “Sapori d’autunno tra mare e terra”, a cura dell’istituto Panzini e dello chef Vittorio Serritelli.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: