Tre giovani hanno perso la vita in un terrificante schianto tra Falconara e Marina di Montemarciano

Tre giovani hanno perso la vita in un terrificante schianto tra Falconara e Marina di Montemarciano

L’incidente è avvenuto alle 3.40 lungo la Statale Adriatica, in prossimità dell’ex stabilimento della Montedison. Le vittime sono il ventunenne Mattia Bressan di Montemarciano ed i trentacinquenni Giuseppe Babici e Francesca Traferri di Ancona

Tre giovani hanno perso la vita in un terrificante schianto tra Falconara e Marina di Montemarciano

FALCONARA – Ancora sangue lungo le strade marchigiane. Tre giovani hanno perso la vita, nella notte, in un terrificante schianto lungo la Statale Adriatica, in prossimità dell’ex stabilimento della Montedison, nel rettilineo alle porte di Marina di Montemarciano.

Per cause in corso di accertamento si sono scontrate un’Audi A4 ed una Bmw. Nonostante il pronto intervento dei sanitari non c’è stata alcuna possibilità di tentare di salvare i tre giovani che si trovavano a bordo delle due auto, tutti deceduti sul colpo.

Nel tragico schianto, accaduto alle 3.40, hanno perso la vita Giuseppe Babici e Francesca Traferri, entrambi trentacinquenni, residenti ad Ancona, che si trovano a bordo dell’Audi A4 ed il ventunenne Mattia Bressan di Montemarciano, che era alla guida della Bmw.

Scattato l’allarme sul luogo dell’incidente sono prontamente intervenuti gli agenti della polizia stradale, i vigili del fuoco ed i mezzi del pronto intervento sanitario.

Per il recupero dei corpi dei tre giovani (che sono stati trasferiti all’obitorio dell’ospedale regionale di Torrette), per consentire tutti i necessari accertamenti e per la rimozione delle due auto coinvolte nel tragico schianto, la Statale Adriatica è rimasta completamente chiusa fino alle 7 di questa mattina.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it