Il valore dell’olio nel nostro territorio, se ne parlerà sabato al Museo della Mezzadria di Senigallia

Il valore dell’olio nel nostro territorio, se ne parlerà sabato al Museo della Mezzadria di Senigallia

SENIGALLIA – Il Museo comunale  della Mezzadria “Sergio Anselmi” e il circolo Arci di Scapezzano organizzano per sabato 2 dicembre, alle ore 9,45, l’incontro pubblico “Il valore dell’olio nel nostro territorio”, che si terrà nella sala conferenze dello stesso Museo e che sarà aperto dai saluti del sindaco Maurizio Mangialardi.

Nell’occasione verrà approfondita la conoscenza della coltivazione dell’olivo nelle Marche. La biodiversità olivicola della regione, infatti, è favorita dalla presenza della diversità culturale rappresentata dai produttori che con tenacia hanno creduto e credono ancora nel potenziale del comparto  olivicolo, affiancati spesso da tecnici che hanno il merito di aver saputo valorizzare i tanti oli monovarietali.

Dopo la relazione del professor Ettore Franca interverranno i rappresentanti dei frantoi Belfiore, L’Olivario, Lugliaroli, Mazzola, Montedoro che presenteranno la loro attività. Si vedrà che la produzione dell’olio extra vergine di oliva ha  raggiunto qualità e standard di gran lunga superiori a quelli di alcuni decenni fa.

Seguiranno brevi cenni di assaggio e una prova pratica offerta ai partecipanti per il riconoscimento delle qualità dell’olio extra vergine di oliva. I frantoi saranno a disposizione del pubblico nel chiostro del Museo per offrire bruschette, assaggi di olio e illustrare i loro prodotti.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: